iOS 10.3 in arrivo: meglio fare prima un backup iPhone e iPad

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 13 Marzo 17 Autore: Stefano Fossati
Apple rilascerà entro la fine del mese l’aggiornamento 10.3 di iOS, ma prima di installarlo sull’iPhone, sull’iPad o sull’iPod Touch sarà assolutamente necessario effettuare un backup completo dei dati presenti sul dispositivo. Il motivo è semplice: sebbene si tratti di un aggiornamento “minore”, iOS 10.3 porterà una novità invisibile ma sostanziale, ovvero il nuovo Apple File System che prenderà il posto dell’ormai trentennale file system HFS+.


iOS 10.3 in arrivo: meglio fare prima un backup iPhone e iPad - immagine 1

Oltre che in iOS, il nuovo file system sarà adottato da tutti i sistemi operativi Apple (macOS, tvOS e watchOS) e ovviamente rappresenta un passo avanti notevole, introducendo funzionalità quali l’ottimizzazione per le memorie allo stato solido (come quelle che equipaggiano i dispositivi mobili), una crittografia più solida, una maggiore velocità di memorizzazione dei file e una gestione degli stessi che consente di risparmiare prezioso spazio di memoria. Il problema è che non è compatibile con HFS+: una volta installato iOS 10.3 sul dispositivo, i file salvati su quest’ultimo saranno convertiti dal vecchio al nuovo formato e in questo delicato passaggio esiste la possibilità che qualcosa possa andare storto. Il rischio è che alcuni file potrebbero risultare illeggibili o addirittura che possa verificarsi una totale perdita dei dati archiviati sull’iPhone/iPad/iPod Touch.

Essenziale quindi avere a disposizione un backup per poter recuperare i propri dati in questa infausta eventualità. Il backup del dispositivo può essere effettuato senza difficoltà sul pc o sul Mac attraverso iTunes oppure sul cloud grazie alla funzionalità iCloud Backup: in quest’ultimo caso, però, occhio alla quantità di dati che si vogliono salvare. Di base, il servizio iCloud offre infatti 5 GB di spazio gratuito, ma se sul proprio dispositivo – come è probabile – si ha una mole di dati più elevata, sarà necessario acquistare spazio aggiuntivo scegliendo fra i vari pacchetti da 50 GB, 200 GB, 1 TB o 2 TB, con prezzi che vanno da uno a 20 euro al mese.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE