ZTE Blade V7 vs. Blade V7 Lite. La doppia recensione

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 31 Ottobre 16 Autore: Stefano Fossati
Gemelli diversi: sono gli ZTE Blade V7 e Blade V7 Lite, due smartphone di fascia media decisamente interessanti in relazione al loro prezzo, attualmente sui 200 euro per il Blade V7 e sui 160 euro per la versione Lite, che li colloca nella gamma ZTE al di sotto dell´Axon 7 mini. Almeno sulla carta hanno più o meno le caratteristiche di smartphone top di gamma di un paio di anni fa, a partire dall’aspetto premium dei materiali con cui sono costruiti, con la scocca in alluminio e il display 2.5D, vale a dire leggermente sporgente dalla scocca e con i bordi un po’ arrotondati.

ZTE Blade V7 vs. Blade V7 Lite. La doppia recensione - immagine 1
Al di là del colpo d’occhio iniziale le differenze si notano ancora prima di accenderli, con il Blade V7 (quello grigio scuro nelle foto) che si presenta più sottile e con i bordi laterali arrotondati; l’altoparlante (uno solo, anche se la presenza di fori su entrambi i lati può far pensare che ve ne siano due) si trova sul bordo inferiore, mentre nel Lite (il modello bianco nelle immagini) è sul dorso (anche qui affiancato da un secondo foro “finto”) dove, appena al di sotto della fotocamera, si nota anche il sensore di impronte digitali, abbastanza veloce e preciso, che purtroppo manca invece sul modello più costoso. E secondo noi è questo il principale difetto del Blade V7. Le altre differenze emergono nelle specifiche tecniche: processore sempre Mediatek ma octa core nel Blade V7 e quad core nel Lite, display da 5,2 pollici Full HD per il Blade V7 e da 5 pollici HD per il Lite. Entrambi sono dual sim e hanno 2 GB di RAM, 16 GB di memoria di storage (espandibili con microSD fino a 32 GB, rinunciando però alla seconda sim) e batteria da 2500 mAh non estraibile. E su entrambi la fotocamera posteriore è da 13 megapixel, però sul Blade V7 è affiancata dal flash dual tone anziché monotono come sul Lite; anche senza l’uso del flash il Blade V7 nelle nostre prove ha ottenuto risultati decisamente migliori. In compenso il Lite si rifà sui selfie, grazie alla fotocamera anteriore da 8 megapixel con flash LED, mentre sul Blade V7 è da 5 megapixel e la funzione flash è affidata al display. Altra differenza è nella ricarica rapida della batteria, non presente sul modello Lite.

ZTE Blade V7 vs. Blade V7 Lite. La doppia recensione - immagine 2
Dotazione software e prestazioni - Entrambi sono basati su Android 6 Marshmallow, con alcune personalizzazioni come il supporto a gesture che possono essere impostate per attivare velocemente app o funzionalità specifiche (compresa l’attivazione dello schermo con un doppio tap), con Clean Master e Avast Security preinstallati e con la classica interfaccia Mi Flavour di ZTE in stile “cinese”, senza l’app drawer: un’impostazione che personalmente non apprezzo, ma per fortuna non è un problema sostituirla con uno dei tanti launcher per Android disponibili su Google Play. Presente su entrambi la radio FM, ma il Lite ha anche qualche tool in più, come la torcia o ZTEnote (nulla che non possa essere trovato gratuitamente sul Play Store, comunque).



[  [1] 2  3     Successiva »   ]

Pagine Totali: 3

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter