Windows 10S e Surface Laptop, Microsoft sfida Google e Apple

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 03 Maggio 17 Autore: Stefano Fossati
Non si chiama Windows 10 Cloud bensì Windows 10S, ma la sostanza non cambia: quella presentata da Microsoft nel corso dell’evento del 2 maggio a New York è l’attesa versione semplificata del sistema operativo, dedicata in particolare al settore “educational” (vale a dire studenti e insegnanti), in grado di eseguire solo app del Windows Store e non le tradizionali applicazioni Windows. Un po’ come il vecchio Windows RT basato su Windows 8, che a dire il vero fu tutt’altro che un successo. I tempi sono però cambiati, negli anni la disponibilità di app sul Windows Store è cresciuta notevolmente e oggi si può ipotizzare che il mercato possa accogliere una nuova categoria di pc portatili “low cost” con una versione di Windows 10 che conserva la familiare interfaccia e le funzionalità del “solito” Windows, ma utilizzi esclusivamente le app dello Store che, sottolinea Microsoft, "vengono sottoposte a un controllo preventivo di sicurezza e poi eseguite localmente in un ambiente sicuro, garantendo prestazioni costanti del sistema". E "in classe questo permette agli studenti di accedere alle applicazioni in tempi brevi e di iniziare a imparare rapidamente rimanendo concentrati".

Windows 10S e Surface Laptop, Microsoft sfida Google e Apple - immagine 1

Non a caso, unitamente a Windows 10S, il CEO del colosso di Redmond Satya Nadella ha annunciato a New York una gamma di computer economici per le scuole: non si chiamano Cloudbook come indicato da alcune anticipazioni, ma sono comunque pensati per fare concorrenza ai Chromebook con sistema operativo Chrome OS di Google, molto popolari negli ultimi anni proprio in ambito scolastico grazie ai loro prezzi contenuti: secondo la società di ricerche Futuresource, il 58% dei pc acquistati dalle scuole statunitensi nel 2016 erano Chromebook, il 22% era basato su Windows e il 19% erano Mac. I nuovi laptop “low cost” con Windows 10S - che saranno proposti da Acer, Asus, Dell, Fujitsu, HP, Samsung e Toshiba - avranno prezzi che partiranno da 189 dollari (negli USA).

Windows 10S e Surface Laptop, Microsoft sfida Google e Apple - immagine 3

Non solo: dal 15 giugno Windows 10S equipaggerà anche il nuovo Surface Laptop, portatile pensato per gli studenti universitari: già preordinabile (anche in Italia!) sul sito Microsoft, sarà proposto in quattro versioni accomunate dal display touch da 13,5 pollici con risoluzione 1080p, dalla batteria con un’autonomia di 14,5 ore e dalla tastiera ricoperta da tessuto Alcantara, oltre che dalla compatibilità con l’interessante accessorio Surface Dial (purtroppo al momento non disponibile sullo store italiano). I prezzi? Si parte dai 1169 euro (999 dollari negli USA) per il modello con processore Intel Core i5, SSD da 128 GB e 4 GB di RAM per arrivare ai 2549 euro (2199 dollari oltreoceano) per quello con Core i7, SSD da 512 GB e 16 GB di RAM, tutti per il momento nella sola colorazione platinum (negli USA c’è anche rosso Borgogna, blu cobalto e oro grafite). Compreso nel prezzo un anno di abbonamento a Office 365 Personal. Ovviamente, in questo caso, nel mirino di Microsoft c’è l’ormai datato MacBook Air di Apple, rispetto al quale il Surface Laptop appare decisamente più “avanti” grazie ad esempio al touchscreen e a un peso più contenuto (1,25 kg).

Alcuni degli annunci newyorkesi saranno protagonisti anche dell´Edu Day 2017, evento Microsoft dedicato al mondo della scuola in programma il 5 maggio prossimo, che quest´anno per la prima volta si terrà a L´Aquila.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE