Windows 10 Creators Update arriva l'11 aprile

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 30 Marzo 17 Autore: Stefano Fossati
E’ ufficiale: Windows 10 Creators Update verrà rilasciato a partire dall’11 aprile. Lo ha confermato la stessa Microsoft in un post sul blog ufficiale. Come nel caso del precedente Anniversary Update, l’aggiornamento (build 15063) sarà reso disponibile gradualmente e potrebbero essere necessarie anche diverse settimane prima di vederlo comparire in Windows Update sul proprio pc.

Come ampiamente anticipato, il Creators Update porterà numerose novità in Windows 10, dalla nuova applicazione 3D Paint (che affiancherà quella classica) alla Modalità Gioco, dall’integrazione del servizio di game streaming Beam a nuove funzionalità del browser Edge (fra cui una migliorata gestione delle tab e la capacità di leggere gli ebook), fino al supporto alla realtà mista, una sorta di versione avanzata della realtà aumentata. La casa non ha invece reso noto quando sarà disponibile l’app mobile mostrata lo scorso ottobre, che permetterà agli utenti di effettuare con la videocamera dello smartphone una “scansione 3D” di un oggetto reale per poi elaborarla proprio con 3D Paint e stamparla con una stampante 3D.

Windows 10 Creators Update arriva l'11 aprile - immagine 1

Creators Update introdurrà anche la possibilità per gli utenti di “congelare” e rimandare l’installazione di aggiornamenti e nuove funzionalità del sistema operativo, oltre che di controllare più facilmente le modalità di riavvio del pc dopo gli aggiornamenti. Molti utenti apprezzeranno anche il nuovo e più chiaro “pannello di controllo della privacy” che consentirà di impostare con maggiore facilità e precisione quali dati condividere con Microsoft e con le varie applicazioni.

Vale la pena ricordare che il Creators Update sarà gratuito per chiunque possieda una licenza valida di Windows 10. Microsoft ha anche fatto sapere che la versione mobile dell´aggiornamento arriverà "presto", senza precisare quando. Nulla si sa invece, al momento, sulla possibile nuova versione Cloud del sistema operativo di cui si vocifera da tempo, che dovrebbe supportare solo le app del Windows Store e non le tradizionali applicazioni desktop per Windows, a meno che non si effettui un upgrade a pagamento a Windows 10 Pro. Finora la società non ha rilasciato alcun commento sul possibile rilascio di questa nuova variante “ridotta” di Windows 10.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE