Windows 10, in arrivo il pannello di controllo della privacy

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 17 Gennaio 17 Autore: Stefano Fossati
Con l’aggiornamento Creative Update, Windows 10 offrirà agli utenti un maggiore controllo sulla privacy. Microsoft ha fatto sapere infatti che la prossima versione del sistema operativo, il cui rilascio è atteso per la primavera (si parla del mese di aprile, anche se non c’è ancora la conferma ufficiale), includerà uno strumento che permetterà di visualizzare e controllare i dati raccolti dall´azienda e di controllare la condivisione delle informazioni sulle proprie attività, fra cui la localizzazione, le ricerche online, la navigazione e le richieste all’assistente digitale Cortana.

Windows 10, in arrivo il pannello di controllo della privacy - immagine 1

Attraverso la "dashboard digitale" gli utenti autenticati in Windows attraverso l´account Microsoft potranno accedere a una sezione "Privacy" in cui visualizzare e cancellare dati quali la cronologia di navigazione e delle ricerche, la geolocalizzazione e le note di Cortana. Con il Creative Update, spiega in un post sul blog ufficiale il vicepresidente di Microsoft Terry Myerson, verrà semplificata la raccolta, da parte dell´azienda, dei dati di diagnostica, passando da tre livelli a due: Basic o Full. Per il livello Basic verrà attuata "un´ulteriore riduzione dei dati raccolti", limitandoli alle informazioni indispensabili per il funzionamento di Windows.

La mossa di Microsoft risponde alle preoccupazioni e alle critiche espresse da molti utenti relativamente alla gestione dei dati personali da parte di Windows 10, senza alcuna possibilità di controllo da parte degli interessati: lo scorso agosto l’Electronic Frontier Foundation aveva accusato il colosso di Redmond di raccogliere "un quantitativo senza precedenti di dati d´uso" degli utenti del sistema operativo.

Il Creative Update sarà scaricabile gratuitamente da tutti gli utenti di una versione di Windows 10 con regolare licenza e conterrà diverse novità, a partire da quelle pensate – come specifica il nome stesso della nuova versione – per la creatività in ambito grafico, puntando ad attirare l’interesse della tradizionale clientela dei Mac di Apple. Atteso anche un leggero aggiornamento dell’interfaccia, denominato Neon.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE