WhatsApp si scusa con gli utenti per il blocco. Mistero sulle cause

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 05 Maggio 17 Autore: Stefano Fossati
"Ci scusiamo per il disagio": così un portavoce di WhatsApp si è rivolto agli utenti dopo il blocco del servizio registrato in tutto il mondo nella serata di mercoledì. La popolare piattaforma di messaggistica è stata offline - anche in Italia – per circa due ore a partire dalle 22.30, prima che il servizio riprendesse regolarmente.

Il portavoce della società controllata da Facebook, al di là delle scuse, non ha fornito alcuna spiegazione sulle cause del disservizio che, ha spiegato, "ha interessato utenti in tutte le parti del mondo per poche ore”, limitandosi ad aggiungere: “Abbiamo risolto il problema".

WhatsApp si scusa con gli utenti per il blocco. Mistero sulle cause - immagine 1

HUAWEI P10 Lite Nero Display 5.2 Full HD OctaCore Ram 4GB Storage 32GB +Slot MicroSD Wi-Fi + 4G Fotocamera 12Mpx Android 7.0 - Italia
Amazon.it: 305,00 €
Compra ora
Le scuse ufficiali non hanno comunque placato le critiche degli utenti, non tanto per il blocco in sé quanto per la mancata assistenza ricevuta da WhatsApp durante il “blackout”: quanti cercavano spiegazioni sui profili Twitter dell’azienda si sono trovati di fronte al nulla (l´ultimo tweet sull´account principale di WhatsApp risaliva addirittura all’agosto dello scorso anno). Così molti utenti, ritenendo che si trattasse di un problema del proprio dispositivo, hanno tentato di rimediare “in proprio”, ad esempio disinstallando e reinstallando l’app di messaggistica, ottenendo come unico risultato la perdita dei messaggi e delle conversazioni passati (a meno che non avessero preventivamente effettuato un backup).

Non è comunque la prima volta che si verifica una “caduta” di WhatsApp: l´ultima su vasta scala risaliva al febbraio 2014, subito dopo l´acquisizione della piattaforma da parte di Facebook, causata in quell’occasione da problemi di server. Un altro disservizio ma di entità minore venne poi registrato nel giugno dello stesso anno.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE