The Inpatient: ecco il trailer del prequel di Until Dawn

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 31 Agosto 17 Autore: Matteo Tontini
The Inpatient è pronto a terrorizzare tutti gli appassionati del genere survival horror quando uscirà, nel mese di novembre. Il gioco trasporta i giocatori nel sanatorio di Blackwood durante gli anni ´50, precisamente sessant´anni prima di eventi raccontati in Until Dawn. Il brillante titolo uscito nel 2015 comprendeva sequenze in cui il giocatore si trovava in una sorta di casa di cura, per indagare sugli avvenimenti brutali che stavano succedendo. Mentre il primo spin-off, Rush of Blood, è stato un divertente sparatutto in prima persona, questo nuovo gioco collegato a Until Dawn permetterà al pubblico di scoprire cosa, esattamente, è accaduto ai pazienti. Anche The Inpatient uscirà per PlayStation VR. In un post sul PlayStation Blog di Simon Harris, Executive Producer presso Supermassive Games, il gioco permetterà di "mettere insieme i pezzi della ricca backstory" del luogo e del personaggio in cui si gioca, che non ricorda come abbia fatto ad arrivare fin lì. Di seguito vi riportiamo il trailer pubblicato di recente.


"Potrete influenzare e modellare la storia a vostro piacimento via via che svolge, mentre vengono portati alla luce gli orribili eventi degli ultimi giorni del sanatorio", dice Harris. Ci saranno finali diversi a seconda di come si gioca e delle decisioni che si prendono. Sembra abbastanza inquietante, ma non sapremo quanti jump-scare contiene fino a che non verrà distribuito, il prossimo 21 novembre. Abbiamo comunque alte aspettative visto il successo del survival horror uscito due anni fa, che in una storia tanto coinvolgente quanto spaventosa ha saputo mescolare una serie di film horror che hanno fatto la storia. Il direttore artistico, Will Byles, ha di recente rivelato che gli sviluppatori si sono ispirati a Psycho (1960), a Gli Invasati (1963), Halloween (1978), Poltergeist (1982) e La Casa II (1987). Ha inoltre affermato che ci sono molti altri film che avrebbe voluto aggiungere alle sue fonti, come Alien o Amityville Horror. Chissà quindi che nei giochi futuri non vedremo altri riferimenti a queste celebri pellicole, o ad altre ancora!
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Videogames

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE