Telegram, arrivano videomessaggi e acquisti online con i chatbot

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 22 Maggio 17 Autore: Stefano Fossati
Telegram, la piattaforma di chat da sempre caratterizzatasi per la sicurezza delle comunicazioni, ha annunciato una nuova funzionalità che consentirà di effettuare acquisti e pagamenti online direttamente sulla propria piattaforma. La nuova versione 4.0 dell´app introduce infatti la possibilità di fare ordini attraverso chatbot, dialogando con assistenti virtuali: una novità pensata per offrire alle aziende nuove possibilità di comunicazione con i clienti, sul modello di quanto reso disponibile da Facebook su Messenger nei mesi scorsi.

Telegram Bot Payments - si legge sul bog della chat - è una piattaforma dedicata ai fornitori di pagamenti di tutto il mondo: quando un´azienda accetta un pagamento da un utente, lo sviluppatore del bot può scegliere fra tutti i fornitori di pagamento disponibili, selezionando quello già utilizzato dall´acquirente o quello con la commissione più bassa. Grazie a questa nuova funzionalità, su Telegram si potrà ordinare una pizza, comprare un paio di scarpe o prenotare un taxi pagando attraverso la chat con cui si richiede il servizio, senza dover passare da un sito esterno.

Telegram, arrivano videomessaggi e acquisti online con i chatbot - immagine 1

L´aggiornamento di Telegram presenta inoltre altre due novità: Instant View, per accedere velocemente ad articoli di media e blog, e i videomessaggi. Questi ultimi, della durata massima di un minuto, potranno essere inviati nell´ambito di una normale conversazione di testo, all´interno della quale compariranno come "bolle", in maniera più veloce e immediata rispetto a un normale filmato video. Il destinatario li scaricherà e li vedrà partire in automatico, a meno che non disabiliti la relativa opzione. Durante la loro visualizzazione si potrà anche accedere ad altre chat: la "bolla" con il videomessaggio rimarrà in primo piano in un angolo dello schermo.

Inoltre, per i videomessaggi pubblici, aperti a tutti, viene poi introdotto il servizio di hosting Telescope, che permette di condividere video anche con chi non è utente di Telegram attraverso una piattaforma web, accessibile a chiunque senza la necessità di scaricare l´app mobile.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate