Samsung Hello, ancora più intelligenza artificiale nel Galaxy S8?

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 17 Marzo 17 Autore: Stefano Fossati
Fra le tante novità dell’atteso Samsung Galaxy S8, il futuro smartphone “flagship” della casa coreana (di cui intanto spuntano nuovi render del possibile aspetto, vedi le immagini in questa pagina), una delle più interessanti sarà con ogni probabilità l’intelligenza artificiale Bixby, largamente anticipata dalle indiscrezioni circolate nelle ultime settimane. Ma intanto sullo stesso fronte si affaccia “Samsung Hello”: il gruppo ha infatti recentemente brevettato in Europa “qualcosa” con questa denominazione. E, in base alla pur scarna descrizione fornita nella richiesta di registrazione, dovrebbe trattarsi proprio di “qualcosa” legato all’intelligenza artificiale.

Samsung Hello, ancora più intelligenza artificiale nel Galaxy S8? - immagine 1

Nel documento si legge infatti che Samsung Hello utilizza un software in grado di gestire contenuti come giochi, musica, previsioni del tempo e social network sulla base delle preferenze dell’utente. In pratica, un’intelligenza artificiale che impara a riconoscere i gusti dell’utente, personalizzando di conseguenza i contenuti da proporgli. Sempre stando alla richiesta di brevetto, Samsung Hello risponde a comandi vocali.

Resta da capire quale sarà il rapporto fra Samsung Hello e Bixby: quest’ultima intelligenza artificiale, che dovrebbe avvalersi della tecnologia sviluppata da Viv (società acquisita da Samsung lo scorso anno e creata dal team che sviluppò Siri), oltre che su smartphone e tablet dovrebbe in futuro rendere più “smart” i più svariati dispositivi del colosso coreano, dai televisori alle applicazioni Internet of Things. In questo scenario, si può ipotizzare che Samsung Hello possa essere qualcosa di paragonabile all’Amazon Echo e al Google Home, una sorta di altoparlante intelligente per accedere a contenuti e servizi tramite comandi vocali nell’ambiente domestico. Oppure, più semplicemente, Samsung Hello potrebbe essere la denominazione commerciale di Bixby.

Samsung Hello, ancora più intelligenza artificiale nel Galaxy S8? - immagine 3

Stando alle anticipazioni, quest’ultima sarà un’intelligenza artificiale evoluta, in grado di competere con Alexa di Amazon e con Google Assistant, in attesa che Apple sviluppi Siri per portarla al livello della concorrenza. Il Galaxy S8, sul quale è atteso il debutto di Bixby, dovrebbe essere presentato a fine marzo in due versioni con display da 5,7 e 6,2 pollici: le ultime indiscrezioni riportano che la prima avrà una batteria da 3000 mAh, contro i 3500 mAh della seconda. Interessante notare che il Galaxy Note 7, pur con dimensioni paragonabili a quelle (presunte) del Galaxy S8 “piccolo”, era dotato di una batteria con la stessa capacità di quella (sempre presunta) del Galaxy S8 più grande. Visto che il “disastro” del Galaxy S7 è stato provocato proprio dalle tolleranze eccessivamente limitate della batteria in rapporto alle dimensioni del dispositivo, per il nuovo top di gamma Samsung sembra avere adottato scelte più caute, ma più sicure.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate