Pokémon GO: le creature leggendarie arriveranno in estate?

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 24 Giugno 17 Autore: Matteo Tontini
La scorsa estate - videoludicamente parlando - è stata monopolizzata da Pokémon GO, gioco di Niantic basato sulla realtà aumentata in cui gli utenti hanno l´obiettivo di uscire di casa per andare a caccia di mostriciattoli tascabili. L´app è stata un successone, sebbene il suo pubblico sia drasticamente calato nei mesi successivi alla distribuzione. Lo sviluppatore, tuttavia, ha intenzione di spingere forte sul titolo e già lo ha dimostrato questa primavera con l´introduzione dei Pokémon di seconda generazione. I fan però vogliono di più e i recenti commenti da parte di Niantic sembrano suggerire che presto potrebbero comparire nel gioco le creature leggendarie, al momento non disponibili. Durante la 21ª edizione dei Webby Awards, dove Pokémon GO si è portato a casa cinque premi tra cui "Miglior Titolo Mobile", Archit Bhargava (che si occupa del marketing di Niantic a livello globale) avrebbe dichiarato: "Questa estate sarà leggendaria."

Pokémon GO: le creature leggendarie arriveranno in estate? - immagine 1

Sebbene non ci sia alcuna conferma dell´introduzione dei pokémon leggendari nel gioco, il fatto che sia stata usata proprio la parola "leggendaria" fa ben sperare gli appassionati desiderosi di catturare Mew, Mewtwo e le altre rarissime creature. D´altro canto già la scorsa estate c´è chi, negli Stati uniti, è riuscito in qualche modo a mettere le mani su Articuno, sfruttando qualche bug (all´inizio erano tantissimi) o manomettendo il codice sorgente del gioco.
Chiaramente Niantic ha poi provveduto a revocare la creatura, cancellandola dai profili di coloro che erano riusciti a ottenerla in modo scorretto. Inoltre, di recente l´amministratore delegato John Hanke avrebbe riferito alla divisione tedesca di Wired che i giocatori possono aspettarsi di vedere i leggendari quest´anno.
Vi invitiamo a giocare Pokémon GO con attenzione e con intelligenza, comunque; l´applicazione talvolta propone PokéStop in posti assurdi, tipo campi minati e cimiteri, e questo spinge i giocatori più incoscienti verso pericoli di non poco conto. A inizio mese, per esempio, è circolata in rete la notizia secondo cui uno YouTuber russo ha rischiato la prigione per aver giocato il titolo nella Cattedrale sul Sangue a Ekaterinburg, dove a quanto pare si trova una Palestra di Pokémon GO. Lì avrebbe realizzato un video ironico, con tanto di scherno che i religiosi non approverebbero; così sarebbe intervenuta la "Santa Inquisizione russa" e Sokolovski è stato arrestato con l´accusa di fomentare odio verso la religione, con la pena poi ridotta ai domiciliari.




Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Videogames

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate