Paura di perdere le preziose AirPods? Trasformale in orecchini

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 23 Dicembre 16 Autore: Stefano Fossati
Le nuove AirPods, le cuffiette senza fili di Apple, furono fra le protagoniste a settembre dell’evento di lancio degli iPhone 7 privi di connettore audio, di cui rappresentano quindi l’ideale completamento per l’ascolto di musica. E subito in Rete si scatenarono critiche e ironie, puntate principalmente sulla facilità con cui questi auricolari wireless potrebbero essere persi durante l’uso. Un problema non da poco, visto il non modico prezzo di 179 euro.

Paura di perdere le preziose AirPods? Trasformale in orecchini - immagine 1

Ora che le AirPods sono finalmente disponibili, dopo un rinvio motivato da Apple con la necessità di migliorare la qualità del prodotto, la stessa casa ha comunicato che, in caso di smarrimento di uno dei due auricolari, sarà possibile acquistarne uno sostitutivo a circa 70 euro, stesso prezzo richiesto per l’acquisto di una nuova custodia-caricatore. Logico, quindi, che su internet si diffondano i più svariati metodi e suggerimenti per evitare di perdere un AirPod ed essere costretti a un ulteriore esborso: il più semplice prevede l’uso di un “cordino” per collegare i due auricolari fra loro, perdendo però in parte l’unico plus di queste cuffiette: la comodità data dalla totale assenza di fili.

Paura di perdere le preziose AirPods? Trasformale in orecchini - immagine 2

Ecco allora che un giovane americano, Andrew Cornett, ha trovato una soluzione decisamente più “cool”: trasformare le AirPods in “orecchini tecnologici”, come lui stesso ha mostrato in una foto pubblicata su Twitter. Il braccetto di ogni auricolare è stato assicurato (si suppone a incastro) all’interno di un anello d’argento, che a sua volta è “integrato” nei lobi delle orecchie di Cornett. Che nel post commenta: “Ho capito come evitare che queste AirPods cadano dalle mie orecchie”.

Non ci pronunciamo sulla comodità di questa trovata, che tuttavia ha anche l’indubbio vantaggio di consentire di sfilare gli auricolari quando si deve parlare con qualcuno, senza doverli tenere in mano o mettere in tasca, potendoli poi riposizionare nell’orecchio in un attimo. Ci limitiamo a un’avvertenza: se volete seguire l’esempio di Cornett, sappiate che dovete avere i lobi predisposti con fori adeguati per piercing di grandi dimensioni.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE