Microsoft mette lŽintelligenza artificiale nella tastiera Swiftkey: lo smartphone ora scrive per te

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 02 Ottobre 16 Autore: Stefano Fossati
Microsoft lancia la tastiera virtuale per smartphone con intelligenza artificiale incorporata. La nuova versione dell’app SwiftKey per Android – purtroppo disponibile al momento solo in lingua inglese - comprende infatti una tecnologia che ricorre alle reti neurali per incrementare le proprie funzionalità grazie all’autoapprendimento, vale a dire che “impara” le abitudini e le preferenze dell’utente per offrire nel tempo servizi sempre più evoluti.

Microsoft mette lŽintelligenza artificiale nella tastiera Swiftkey: lo smartphone ora scrive per te - immagine 1

La stessa Swiftkey, società controllata da Microsoft dallo scorso febbraio, spiega sul proprio blog che “per esempio, avendo precedentemente visto la frase ‘Incontriamoci all’aeroporto’, la tecnologia è in grado di dedurre che ‘ufficio’ o ‘hotel’ sono parole simili che potrebbero anche essere delle predizioni appropriate al posto di ‘aeroporto’. Inoltre, capisce che ‘Incontriamoci all’aeroporto’ ha una struttura della frase simile a ‘Chattiamo in ufficio’. Questa intelligenza permette a Swiftkey di offrirvi la predizione o l’autocorrezione più appropriata basata sulla frase che viene scritta”. Nello stesso post, il team di Swiftkey assicura che la nuova tastiera “intelligente” arriverà presto anche in altre lingue. Coloro che hanno già installato la precedente versione dell’app sul loro smartphone Android dovranno solo attendere che si aggiorni automaticamente all’ultima release.

Il miglioramento delle tecnologie predittive è un fattore chiave nell’usabilità dei dispositivi mobili, le cui piccole tastiere sono sempre più utilizzate per chattare, postare messaggi sui social network e scrivere email: il suggerimento delle parole appropriate da far seguire a quelle che l’utente sta scrivendo contribuisce in maniera determinante alla velocità di battitura. Allo stesso modo, il ricorso alla dettatura vocale per la scrittura dei messaggi richiede meccanismi di correzione automatica evoluti per il riconoscimento delle parole pronunciate dall’utente.

Microsoft mette lŽintelligenza artificiale nella tastiera Swiftkey: lo smartphone ora scrive per te - immagine 2

Swiftkey è da anni una delle più popolari tastiere predittive per smartphone e tablet: già lo scorso anno la società aveva annunciato una versione “alfa” di Swiftkey Neural. Ma con l’acquisizione da parte di Microsoft, è verosimile che i suoi sviluppatori abbiano ora accesso alle sofisticate tecnologie di intelligenza artificiale del gruppo di Redmond per implementare ulteriormente questa tecnologia.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE