Microsoft: dopo Surface, oggi tocca a Windows Phone Apollo

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 20 Giugno 12 Autore: Gianplugged
Microsoft: dopo Surface, oggi tocca a Windows Phone Apollo
Dopo aver presentato il suo tablet Surface, per Microsoft è arrivato il momento di dedicarsi a un altro fronte caldo: quello degli smartphone. La società di Redmond ha organizzato a San Francisco una due giorni dedicata agli sviluppatori, in cui si parlerà "del futuro di Windows Phone". L´evento prenderà il via questa sera alle 19 ora italiana. Nel corso del summit, Microsoft fornirà certamente anticipazioni riguardanti la prossima versione di Windows Phone, denominata Apollo.

L´attuale Windows Phone 7 è stato una fonte di ispirazione primaria per l´interfaccia del prossimo OS desktop Windows 8, allo scopo di poter portare il software sui dispositivi mobili di nuova generazione come tablet e ultra portatili, che in precedenza erano esclusi dalle strategie di Redmond per il suo sistema operativo principale. I due OS rimangono però basati su kernel differenti: Windows Phone 7 è basato sul kernel di Windows CE, mentre Windows 8 si basa sul kernel NT, che è alla base dei sistemi Windows a partire da XP.

Con Windows Phone Apollo, Microsoft potrebbe portare il suo sistema operativo mobile a utilizzare il Kernel NT. Per le versioni passate una modifica del genere avrebbe messo in seria difficoltà gli sviluppatori di applicazioni, ma per Apollo la situazione è differente, perché Redmond ha già garantito che le applicazioni per Windows Phone 7 saranno compatibili anche con Apollo, a prescindere dal cambio di kernel.

"Offrire la compatibilità delle applicazioni è la dimostrazione della dedizione di Microsoft si suoi sviluppatori" ha scritto sul blog del Windows Phone Developer Team Larry Lieberman, Senior Product Manager Microsoft "Indipendentemente dai nuovi strumenti di sviluppo che offriremo, abbiamo investito molto per tutelare i vostri investimenti nello sviluppo delle attuali applicazioni" ha aggiunto Lieberman.

Passando al kernel NT con Windows Phone Apollo, Microsoft potrebbe ottenere una maggiore facilità per gli sviluppatori di software desktop di portare le loro applicazioni sugli smartphone, e per i nuovi sviluppatori la possibilità di operare con più agilità su differenti dispositivi basati sui software Microsoft.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE