Mi 5C, Xiaomi implementa Surge 1 il suo primo SoC proprietario

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 13 Maggio 17 Autore: Fabio Ferraro
L´azienda leader nel settore, Xiaomi ha compiuto un nuovo passo per rendersi sempre più indipendente da società esterne e per offrire dispositivi più ottimizzati e performanti. Con Mi 5C, lanciato nel primo trimestre del 2017, ha infatti implementato il nuovo SoC di Xiaomi, il Surge 1. Creato con un processo produttivo a 28 nm, questo socket dispone di 8 core a 64 bit Cortex A-53, di cui 4 con frequenza a 2.2 GHz e i restanti 4 con una frequenza a 1.4 GHz. Il Surge1 sfrutta un processore grafico quad-core a 2200 MHz, il Mali-T860 MP4. Il vantaggio principale del nuovo SoC, secondo gli sviluppatori, è la sua estrema duttilità. Sarà infatti possibile utilizzare Surge1 su diverse tipologie di dispositivo oltre agli smartphone, tra cui smartwatch e smart tv. Un prodotto, quindi, che consentirà a Xiaomi di avere un nome in meno nella lista dei fornitori per la realizzazione dei propri prodotti.

Mi 5C, Xiaomi implementa Surge 1 il suo primo SoC proprietario - immagine 1

Per quanto concerne il Mi 5C, il socket è supportato da 3 GB di Ram LPDDR3, a doppio canale e con frequenza a 933 MHz. Il dispositivo, dal prezzo che si aggira intorno ai 200 euro, vanta uno schermo JDI IPS da 5.15 pollici, risoluzione FHD, profondità di colore a 24 bit e una densità pixel di 428 ppi. Uno schermo quindi ampio, che però non rende il dispositivo meno maneggevole, grazie ad uno spessore di 7,1 mm (e una dimensione di 69.7 x 144.4 mm, con un peso complessivo di 135 gr). Lo spazio di archiviazione disponibile per i possessori di Mi 5C è di 64 GB, non espandibili. Per il comparto camera, sono presenti un sensore principale da 12 MP (con apertura focale f/2.2) e uno secondario da 8 MP. Grazie al nuovo socket, il dispositivo cinese sarà in grado di registrare video con risoluzione 4K.

XMT Xiaomi Mi 5C 5.15" Custodia,Ultra Sottile PC Back Case Protettiva Custodia per Xiaomi Mi 5C Smartphone (Blu)
Amazon.it: 8,99 €
Compra ora
Mi 5C, Xiaomi implementa Surge 1 il suo primo SoC proprietario - immagine 3
Fra i sensori messi a disposizione da Mi 5C, merita una menzione il lettore di impronte digitali, efficace, preciso e con migliore l’esperienza d’utilizzo. Per la connettività sono disponibili LTE, Wi-Fi ac, Bluetooth 4.1, porta infrarossi e una porta USB Type-C 2.0 con OTG abilitato. Il dispositivo è alimentato da una batteria non removibile da 2860 mAh Li-Polymer con quick charge e sfrutta il sistema operativo Android 6 con interfaccia personalizzata MiUI V8. Xiaomi Mi 5C è solo il primo dispositivo che sfrutta un SoC prodotto dall’azienda cinese e se l’esperimento porterà a buoni risultati, non è escluso che anche nei prossimi top gamma venga implementato il nuovo socket.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate