Meizu, doppia fotocamera e doppio schermo per il nuovo top di gamma

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 20 Luglio 17 Autore: Stefano Fossati
Sarà presentato ufficialmente il 26 luglio il Pro 7, il nuovo smartphone top di gamma della cinese Meizu, che sarà caratterizzato principalmente dalla presenza di un doppio display. Come mostrano le prime immagini circolate nei giorni scorsi sul web, nella parte posteriore sarà integrato un secondo schermo verticale di piccole dimensioni, posizionato in alto a sinistra al di sotto sotto delle due fotocamere.

Meizu, doppia fotocamera e doppio schermo per il nuovo top di gamma - immagine 1

Questo secondo display sarà un LCD a colori e dovrebbe essere dedicato alla visualizzazione di notifiche e informazioni aggiuntive, come data e ora, e magari come schermo per scattare selfie con la fotocamera posteriore.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche, stando alle indiscrezioni il Meizu Pro 7 dovrebbe avere uno schermo principale da 5,2 pollici, doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel e sensore frontale da 16 megapixel, mentre il processore sarà l’Helio X30 di MediaTek. E’ atteso anche l´arrivo di una versione Plus, più grande e dotata di processore Exynos 8895 di Samsung.

Meizu, doppia fotocamera e doppio schermo per il nuovo top di gamma - immagine 3

Il Pro 7 non è comunque il primo smartphone dotato di due display: LG ha realizzato diversi modelli con un secondo schermo frontale di dimensioni limitate per le notifiche, mentre la russa Yota è famosa per la sua serie YotaPhone, di cui si attende dopo l´estate la terza generazione: in questo caso il secondo display occupa buona parte della parte posteriore dello smartphone ed è basato sulla tecnologia e-ink (inchiostro elettronico), per la lettura di ebook e altri testi senza affaticare la vista.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE