Le funzioni di WhatsApp che non tutti conoscono

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 27 Agosto 18 Autore: Fabio Ferraro
WhatsApp è l’app di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Prodotto multipiattaforma gratuito del gruppo Facebook Inc., può vantare oltre un miliardo di utenti. Con WhatsApp è possibile scambiare messaggi testuali, immagini, video, audio, documenti, posizione, effettuare chiamate, videochiamate e creare gruppi di conversazione. Per utilizzare WhatsApp basta essere in possesso di una connessione internet e di un numero telefonico.Nonostante il grande utilizzo che ne facciamo, l’app offre delle funzioni sconosciute a un gran bacino di utenza. Oggi andremo a scoprire alcune utili funzioni annidate al suo interno .
 
VERIFICA IN DUE PASSAGGI
La verifica in due passaggi è un’opzione che consente di aumentare la sicurezza di un account. Se attivata, richiederà l’inserimento di un PIN di sei cifre ogni volta che un numero personale sarà registrato su WhatsApp. Nel caso in cui dovessimo dimenticare la password, sarà inoltre possibile indicare un indirizzo e-mail dove inoltrare un link per disattivare tale strumento di sicurezza.
Per abilitare la verifica in due passaggi, apriamo WhatsApp e accediamo al menu delle impostazioni. Selezioniamo la voce “Account” e, nella nuova finestra che visualizzeremo, tappiamo su “Verifica in due passaggi”.

Le funzioni di WhatsApp che non tutti conoscono - immagine 1
Premiamo sul tasto “Attiva”. Ci verrà richiesto di inserire il pin di 6 cifre e, in seguito di confermarlo. Per finire, indichiamo il nostro indirizzo e-mail (opzionale): avremo così attivato la verifica in due passaggi.

In WhatsApp è possibile creare ed esportare un report contenente le informazioni di impostazioni di contatto quali ad esempio i nomi dei gruppi, l’immagine di profilo o il nome. Tale rapporto sarà disponibile dopo circa tre giorni dalla richiesta e questa verrà annullata nel caso in cui dovessimo apportare modifiche all’account.
Per richiedere il rapporto, da WhatsApp accediamo nella scheda “Account” del menu “Impostazioni” e selezioniamo la voce “Richiedi informazioni dell’account.  Tappiamo sul tasto “Richiedi rapporto”. Inoltreremo così la nostra richiesta e visualizzeremo la data ultima di consegna (nel campo “Pronto entro il”).

Le funzioni di WhatsApp che non tutti conoscono - immagine 3
Quando il report sarà pronto, ci verrà notificato in app. Per scaricarlo, accediamo nuovamente al menu “Richiedi informazioni dell’account” e tappiamo su “Scarica il rapporto”. Verrà avviato il download di un file zip contenente il report in formato HTML (per la consultazione) e JSON (che potrà essere importato in un’altra applicazione). Al termine del download, sarà infine possibile esportare una copia del rapporto.



[  [1] 2  3     Successiva »   ]

Pagine Totali: 3

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter