Il Samsung Galaxy S8 sarà basato sull’intelligenza artificiale di Viv

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 25 Dicembre 16 Autore: Stefano Fossati
Sarà l’intelligenza artificiale una delle armi su cui punterà Samsung per far sì che il nuovo smartphone “flagship” Galaxy S8 faccia dimenticare la debacle del Galaxy Note 7. Stando a quanto riporta l’agenzia Reuters, il colosso coreano doterà il nuovo dispositivo di un’assistente virtuale di nuova generazione basato sulla tecnologia di Viv, startup specializzata in intelligenza artificiale fondata dallo stesso team che creò Siri prima di cederlo ad Apple.

Da Samsung, per ora, nessuna conferma, ma non è un mistero che la casa abbia comunicato il mese scorso l’acquisizione di Viv con l’intenzione di integrare l’assistente vocale sviluppato dalla società non solo negli smartphone, ma anche in dispositivi indossabili e dispositivi domestici, seguendo la strada imboccata da Google con il suo dispositivo Home e da Amazon con l’Echo. A differenza degli assistenti virtuali della precedente generazione come Siri di Apple o Google Now, le nuove intelligenze artificiali sono in grado di semplificare il controllo dei vari dispositivi elettronici e l’accesso a informazioni e servizi interagendo con i comandi vocali dell’utente in maniera naturale e continua.

Il Samsung Galaxy S8 sarà basato sull’intelligenza artificiale di Viv - immagine 1

Viv – o come si chiamerà la versione definitiva del nuovo assistente digitale di Samsung – prenderà il posto di S-Voice, l’attuale assistente di prima generazione degli smartphone top di gamma coreani e non sarà l’unica novità di rilievo del Galaxy S8, la cui presentazione è attesa per il prossimo febbraio al Mobile World Congress di Barcellona: un dispositivo su cui la casa ripone molte aspettative per confermare il successo del precedente Galaxy S7 (nella foto) ma soprattutto per rilanciarsi dopo il danno finanziario e di immagine provocato dalla vicenda del Galaxy Note 7, richiamato e ritirato dal mercato a poche settimane dal lancio a causa di seri problemi di surriscaldamento. Come diretta conseguenza, il mese scorso la divisione mobile di Samsung Electronics ha riportato un calo di circa il 96% dell’utile operativo, al livello più basso da quasi otto anni a questa parte.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE