Huawei lancia il 16 ottobre il Mate 10, l'anti-Galaxy Note 8

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 28 Agosto 17 Autore: Stefano Fossati
Sarà presentato ufficialmente il 16 ottobre il Mate 10, il phablet top di gamma di Huawei, diretto concorrente del Galaxy Note 8 appena lanciato da Samsung e dei nuovi iPhone attesi in autunno. La data è stata svelata su Twitter dalla divisione australiana del gruppo cinese, che ha postato sul social network una immagine del dispositivo accanto ai suoi predecessori (foto sotto) e poi confermata indirettamente da un invito stampa per un evento in programma appunto il 16 ottobre a Monaco di Baviera.

Huawei lancia il 16 ottobre il Mate 10, l'anti-Galaxy Note 8 - immagine 1

Dall´immagine pubblicata su Twitter si nota che il Mate 10 manterrà la doppia fotocamera posteriore sviluppata in partnership con la tedesca Leica, caratteristica introdotta da Huawei nei suoi smartphone top di gamma a partire dal P9, lanciato nella primavera 2016: le due fotocamere, posizionate in verticale come sul precedente Mate 9, stando alle indiscrezioni potrebbero essere costituite da un sensore monocromatico da 20 megapixel e da uno a colori da 12 megapixel.

Altre voci circolate nelle scorse settimane ipotizzano che il Mate 10 sia dotato di uno schermo senza cornici, chiamato "EntireView", di tecnologia di riconoscimento facciale, scanner dell´iride, supporto alla realtà aumentata (AR) e 3D sensing.

In un´intervista pubblicata da Bloomberg il mese scorso, il CEO di Huawei Richard Yu aveva detto che il Mate 10 "sarà un prodotto ancora più potente" dei nuovi iPhone di Apple; ora invece la compagnia sembra prendere di mira il Galaxy Note 8, come dimostra l’hashtag promozionale #beyondthegalaxy, un chiaro riferimento allo smartphone presentato da Samsung la scorsa settimana.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE