Gli occhiali “smart” di Snapchat anche in versione da vista

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 06 Dicembre 16 Autore: Stefano Fossati
Non solo occhiali da sole: gli Spectacles, gli occhiali "smart" da poco lanciati da Snapchat negli Stati Uniti, potranno essere dotati anche di lenti da vista, che saranno realizzate appositamente dall´americana Rochester Optical. Gli Spectacles sono il primo prodotto hardware di Snap, compagnia che ha realizzato e gestisce l´app di messaggistica più amata dai teenager: caratterizzati da un design personale e trendy (qualcuno lo definisce anche accattivante...), sono dotati di una videocamera integrata con lente “fish eye” che permette di registrare brevi video "in prima persona" (detti “snaps”) della durata di 10, 20 o 30 secondi e con un campo visivo di 115 gradi, da condividere ovviamente sulla piattaforma Snapchat. In dotazione una custodia che funge anche da “power charger”: dopo averla caricata, può a sua volta ricaricare gli Spectacles per quattro volte (ogni ciclo di carica, secondo la società, garantisce fino a 400 “snaps”).

Gli occhiali “smart” di Snapchat anche in versione da vista - immagine 1

Attualmente gli occhiali di Snapchat sono in vendita oltreoceano, in tre colorazioni (nero, corallo e carta da zucchero), attraverso una campagna studiata appositamente per "fare tendenza": oltre che nello store di New York, possono infatti essere acquistati (per 130 dollari) in appariscenti distributori automatici, chiamati Bot, che spuntano a sorpresa (annunciati con pochissimo anticipo sul sito della società) e per periodi di tempo limitati in strade e piazze delle città americane. E il successo non si è fatto attendere, viste le code di centinaia di persone che spesso si formano davanti ai Bot. Al momento Snapchat non ha comunicato se e quando saranno disponibili anche dalle nostre parti, in ogni caso non se ne parlerà prima del 2017.

Rochester Optical non è nuova nel campo della realizzazione di lenti da vista per occhiali hi-tech: nel 2014 l´azienda era stata la prima a realizzarle per i Google Glass, prima che il progetto fosse "congelato" dal gruppo di Mountain View; attualmente propone soluzioni anche per altri dispositivi come gli HoloLens di Microsoft.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE