Gli Spectacles di Snapchat utili anche per le lezioni di medicina

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 15 Dicembre 16 Autore: Stefano Fossati
Presentando gli Spectacles, i suoi occhiali con videocamera integrata, Snapchat si è rivolta principalmente al pubblico dei teenager per un utilizzo “ludico”: riprendere brevi video in prima persona dei momenti più significativi o divertenti della propria giornata per condividerli sulla piattaforma social. Un medico britannico, Shafi Ahmed, ha però dimostrato che possono rivelarsi utili anche in situazioni decisamente più “serie”, come un’operazione chirurgica.

Come rivela la BBC, il dottor Ahmed ha ripreso con gli Spectacles un intervento di routine realizzato all’Independent Hospital di Londra, pubblicando le clip più significative su Snapchat e successivamente anche su YouTube, in modo da mostrare i vari momenti dell’operazione. Per superare la limitazione degli occhiali, che consentono di riprendere video di breve durata, un assistente del chirurgo era sempre pronto a premere il pulsante di registrazione ogni qual volta che la ripresa si arrestava.

Gli Spectacles di Snapchat utili anche per le lezioni di medicina - immagine 1

Dopo l’esperimento, il medico – che in passato aveva utilizzato allo stesso scopo anche i ben più costosi Google Glass - ha detto alla BBC che gli Spectacles rappresentano un’opportunità unica nell’ambito della formazione: “Cerco sempre nuovi modi per sviluppare i miei metodi di insegnamento, soprattutto attraverso l’utilizzo di tecnologie indossabili. Quando ho visto gli Spectacles di Snap, ho chiesto ad amici a New York di acquistarne alcuni e di mandarmeli immediatamente”, ha spiegato. “Ci sono disuguaglianze nell’istruzione in ambito medico nei vari Paesi – ha aggiunto – e sto cercando modi per utilizzare tecnologie all’avanguardia contenute in gadget relativamente a basso costo (gli Spectacles costano 130 dollari, ndr) per insegnare alle persone ovunque”.

Le lenti colorate degli Spectacles, pensati come occhiali da sole, non hanno rappresentato un problema per un intervento semplice come quello ripreso dal dottor Ahmed, ma in vista di future lezioni più complesse saranno sostituite da lenti trasparenti fornite da un’azienda americana.

Attraverso Snapchat, l’operazione è stata seguita da circa 200 studenti e praticanti di medicina, ma sono migliaia le persone che hanno visto il video su YouTube. Per la cronaca, l’intervento è perfettamente riuscito: il paziente – che ha voluto rimanere anonimo – sta bene e può “rivedersi” tranquillamente online.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE