F11, una nuova app-truffa per Android

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 14 Aprile 17 Autore: Stefano Fossati
Vi passerebbe mai per la testa di pagare 18 euro per aggiornare flash player sul vostro smartphone Android? Ovviamente no, sia perché questa tecnologia è sempre stata gratuita, sia perché il suo supporto sugli smartphone è ormai terminato da anni: Adobe l’ha infatti ritirata dallo store di Google nell’ormai lontano 2012.

Eppure i creatori di un’app malevola, distribuita nelle scorse settimane sul Play Store, contavano proprio sul fatto che qualcuno fosse disposto a sborsare questa cifra per un presunto aggiornamento di Flash, ovviamente al solo scopo di truffarlo. L’app in questione è F11, un gioco che, una volta installato sullo smartphone, visualizza la richiesta di aggiornare Flash seguita da un falso tutorial che illustra la procedura da seguire, indirizzando su una pagina PayPal che richiede il pagamento, appunto, di 18 euro per ottenere l’aggiornamento. Lo sprovveduto che effettuasse il versamento si vedrebbe poi comparire un link che invita a scaricare un browser a scelta tra Firefox o Dolphin, entrambi effettivamente dotati di supporto di default ai contenuti flash, ma regolarmente disponibili sul Play Store gratuitamente.

F11, una nuova app-truffa per Android - immagine 1

L´allarme è stato lanciato dalla società specializzata in sicurezza informatica Eset. L’app è stata prontamente rimossa dal Play Store non appena Google è stata informata della truffa, ma intanto sono centinaia di migliaia gli utenti che l’hanno scaricata. E fra questi, secondo gli esperti di Eset, alcuni si sarebbero lasciati convincere a pagare, tratti in inganno anche dalla realizzazione grafica di livello professionale dell’applicazione.

Per evitare di cadere vittime di app truffaldine che di tanto in tanto sfuggono ai controlli di Google sul Play Store, Eset ribadisce in una nota i consigli che ogni utente dovrebbe sempre seguire prima di installare un’app sconosciuta sul proprio dispositivo: verificare il numero di installazioni, il rating e soprattutto i commenti degli utenti che hanno già scaricato l’app. E se proprio non bastasse, l’utilizzo di un software di sicurezza affidabile e costantemente aggiornato potrebbe rappresentare un’ulteriore sicurezza.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE