Edge: ecco come cambierà il browser di Windows 10 con il prossimo Creators Update

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 26 Febbraio 17 Autore: Stefano Fossati
Fra le tante novità che saranno introdotte in Windows 10 dal Creators Update, atteso il prossimo aprile, alcune riguarderanno il browser Edge, come è emerso dalle build finora rilasciate agli iscritti al programma Insider. Ora Microsoft ha annunciato ufficialmente cosa possiamo aspettarci dal “nuovo” Edge con l’aggiornamento di Windows 10: dalla gestione delle tab agli ebook, da nuovi strumenti per facilitare i pagamenti online al supporto per il 3D. Ma andiamo con ordine.

Come ampiamente anticipato, in Edge arriverà un nuovo elenco a discesa che permetterà di visualizzare le miniature di tutte le pagine aperte nel browser; queste potranno essere memorizzate prima di chiuderle per liberare risorse del pc per altre attività, in modo da poterle ripristinare successivamente. Due funzioni che risulteranno utili a quanti sono soliti tenere decine di pagine web aperte in contemporanea e si ritrovano il computer “impallato” nel momento in cui sia necessario eseguire qualche applicazione “pesante”.



Dopo che Microsoft ha aggiunto nel Windows Store, il mese scorso, una sezione per la vendita di ebook (per ora solo negli Stati Uniti), Edge offrirà inoltre nuove opzioni per la lettura dei libri digitali, rendendo superfluo – almeno per molti utenti – lo scaricamento di un’app dedicata: si potranno infatti personalizzare dimensioni dei font, layout e temi, saranno disponibili nuovi controlli di navigazione per “sfogliare” le pagine e l’integrazione con Cortana consentirà di effettuare ricerche e traduzioni sul testo visualizzato.

Interessante al momento solo per gli utenti d’oltreoceano sarà la nuova API per le richieste di pagamento, collegata al Microsoft Wallet (disponibile negli USA): permetterà di memorizzare i propri dati di pagamento e le informazioni per le spedizioni in modo da rendere più veloci gli acquisti online sui siti che supporteranno questa funzionalità.

Nell’ambito di un Creators Update di Windows 10 in gran parte focalizzato sulla creazione di contenuti 3D e VR, anche Edge supporterà il 3D per permettere di visualizzare gran parte dei contenuti in realtà virtuale sul web grazie anche al supporto dell’API WebVR di Mozilla, che facilita la fruizione di contenuti VR online con un visore.

Novità anche per le estensioni, disponibili in Edge dopo l’Anniversary Update di Windows 10 dello scorso luglio: per agevolare il loro sviluppo, Microsoft renderà accessibili oltre il 30% in più di API nel browser, consentendo alle estensioni di accedere per esempio ai Preferiti, di condividere dati fra più pc o di interagire con altre applicazioni installate. Questo dovrebbe dare impulso alla disponibilità di estensioni per Edge, al momento ancora piuttosto limitata.

Infine arriverà il supporto allo standard WebRTC (Real Time Communications), che permette di realizzare videocomunicazioni in diretta fra browser diversi senza la necessità di installare plugin.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE