Cos'è il phishing e come difendersi

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 19 Luglio 17 Autore: Fabio Ferraro
Internet è un luogo che offre innumerevoli possibilità, ma dove si annidano però anche tanti pericoli, tra cui il phishing. Con il termine phishing si indica una delle truffe online più utilizzate dai cyber criminali. Tramite email, annunci su siti, i malintenzionati “pescano” le informazioni sensibili delle ignare vittime. 

Phishing e furto d´identità digitale. Indagini informatiche e sicurezza bancaria
Amazon.it: 34,00 € - Prezzo scontato, stai risparmiando: 6,00 €
Compra ora
Attraverso le sofisticate tecniche dell’ingegneria sociale, campo che analizza abitudini e comportamenti personali, l’hacker è capace di trarre in inganno gli utenti per carpire dati privati, password, numeri di carte di credito e altre credenziali utili per compiere atti criminali.

Cos'è il phishing e come difendersi - immagine 2

Il mezzo più diffuso per compiere questo crimine informatico è la posta elettronica: il truffatore invia migliaia di email camuffate (sia nella grafica che nel contenuto) in comunicazioni importanti, riguardanti malfunzionamenti, scadenze o altri inconvenienti da parte di enti creditizi, banche, società affidabili, ingannando anche l’occhio più esperto.

Il messaggio risulterà così veritiero da indurre l’ignaro cliente a eseguire le istruzioni contenute. Solitamente, l’utente viene invitato a scrivere via email le proprie credenziali o a cliccare su un link, presente nel messaggio, per accedere ad un sito fittizio ricostruito fedelmente a quello originale dove lasciare i dati personali richiesti.
Attraverso questo piano subdolo, ma ben architettato, il phisher può avere a disposizione un numero considerevole di informazioni personali, che saranno archiviate e usate per finalità fraudolente.

Cos'è il phishing e come difendersi - immagine 3

Il primo attacco phishing della storia è avvenuto nel 1995, ai danni dei clienti AOL, a cui sono stati sottratti gli account con i dati delle carte di credito, utilizzate poi impropriamente dai phishers. Risale invece al 2003, il primo attacco verso una banca e, già dal 2004 il phishing  è stato riconosciuto come una minaccia informatica per l’economia mondiale. Con il passare degli anni la situazione non è migliorata: abbiamo assistito ad attacchi email verso alti ufficiali governativi in tutto il mondo, importanti catene di negozi, servizi di condivisioni file e molti altri.

Cos'è il phishing e come difendersi - immagine 4

Il fenomeno sembra inarrestabile e per far fronte a questa terribile piaga i browser più utilizzati hanno messo a punto delle particolari strategie per ridurre il rischio di attacchi. Attraverso estensioni, una lista nera con i maggiori siti noti per phishing,  i filtri di machine Learning che ubicano le email sospette nella sezione spam è stato possibile sopperire in qualche modo ad alcuni di questi attacchi, ma occorrerà esser sempre cauti nel rilasciare le nostre informazioni personali. Ricordate: un ente non vi richiederà mai credenziali o informazioni private attraverso una semplice e-mail.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate