CorelDraw, arriva la Technical Suite per i designer industriali

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 27 Giugno 17 Autore: Stefano Fossati
Corel lancia CorelDraw Technical Suite 2017, nuova versione della suite dedicata agli illustratori tecnici. Rispetto alla versione “classica” di CorelDraw, la Technical Suite offre una serie di strumenti progettati ad hoc per il flusso di lavoro di chi si occupa di comunicazione tecnica in settori come quello aerospaziale, ingegneristico, dell´architettura e nell’industria manifatturiera, grazie al supporto degli standard tecnici e dei formati CAD 3D più diffusi, a strumenti di disegno proiettato, all’ottimizzazione del supporto del flusso di lavoro di traduzione e altro ancora.

CorelDraw, arriva la Technical Suite per i designer industriali - immagine 1

Queste, in sintesi, le novità e gli affinamenti di CorelDraw Technical Suite 2017:

- Strumenti di disegno isometrico: permettono di creare illustrazioni tecniche isometriche o altre illustrazioni parallele proiettate per istruzioni di manutenzione e assemblaggio disegnando in modo dinamico su un piano proiettato. I potenti controlli dell´interfaccia utente assicurano maggiore precisione e accuratezza.

- Strumenti Limite: estendere curve per creare forme chiuse da disegni importati è ora facilissimo, assicura Corel, secondo la quale questa funzionalità è ideale per correggere gli errori derivanti da file CAD precedenti non caratterizzati della precisione necessaria.

- Strumenti di importazione e visualizzazione 3D: utilizzando i modelli e le viste 3D nelle illustrazioni tecniche è possibile aggiungere contesto ai progetti tecnici. Il componente integrato Lattice3D Studio Corel Edition 2017 permette di creare rendering di alta qualità da viste 3D importate da file DWG, 3DS, e ora IGES. Le viste 3D possono essere quindi trasformate facilmente in illustrazioni vettoriali utilizzando il comando integrato “Invia a Corel Designer” o la nuova funzionalità “Invia a CorelDraw”.

- Supporto del sistema di memoria di traduzione (TMS): la funzionalità ottimizzata di esportazione e importazione in formato XLIFF permette di creare in modo più semplice ed efficiente grafiche tecniche con testo descrittivo in diverse lingue.

CorelDraw, arriva la Technical Suite per i designer industriali - immagine 3

- Interfaccia utente personalizzabile: l´ambiente desktop può essere adattato a piacere. La nuova suite offre diverse opzioni di schemi di colori per il desktop, permette di modificare il colore dell´area attorno al disegno e di personalizzare persino il colore dei contorni della finestra. Inoltre è possibile importare le aree di lavoro delle versioni precedenti di Corel Designer (X6 e X7), CorelDraw e Corel Photo-Paint (X6, X7 e X8).

- Compatibilità con numerosi standard e formati di file: il supporto avanzato degli standard e dei formati di pubblicazione tecnica, tra cui WebCGM, S1000D, ATA iSpec 2200, SVG e PDF, permette di lavorare e condividere senza limitazioni.

Con la versione 2017, CorelDraw Technical Suite include inoltre nuove funzionalità di progettazione grafica e supporto di nuovi hardware e dispositivi, ereditati da CorelDraw Graphic Suite 2017:

- Strumenti di disegno: l´ampia raccolta di strumenti di illustrazione dedicati permette di migliorare le grafiche tecniche. Sono disponibili numerose possibilità di gestione degli oggetti, che possono essere visualizzati, nascosti o divisi come oggetti vettoriali, testo e bitmap. Selezione dei nodi ottimizzata, funzionalità di copia dei segmenti curva e una scelta di dimensioni e forme di nodi sono alcune delle novità di questa versione.

- Supporto multi-monitor e degli schermi con DPI elevato: i progetti di comunicazione tecnica possono essere realizzati su monitor ad alta definizione, inclusi monitor Ultra HD 5K.

- Supporto delle penne e area di lavoro touch: le potenzialità delle funzionalità di disegno vengono incrementate grazie alle nuove opzioni per strumenti e dispositivi, tra cui il supporto dello stilo avanzato e dei dispositivi touchscreen, come i tablet Wacom e Microsoft Surface, nonché Microsoft Surface Dial. La nuova modalità Tablet permette di creare schizzi in tempo reale e di effettuare rapide regolazioni con il tocco di un dito o uno stilo.

- Funzionalità di editing professionale delle immagini: lo strumento avanzato “Raddrizza immagine” permette di correggere le distorsioni prospettiche con pochi semplici click. Macchie e imperfezioni possono essere rimosse con discrezione da qualsiasi immagine grazie allo strumento “Clona correttivo”. Con “Intaglio intelligente” è possibile eliminare le aree non desiderate, mentre “Sfocatura Gaussian” consente di oscurare parti delle immagini.

- Nuovo strumento LiveSketch: trasforma la creatività del disegno libero in precise curve vettoriali. Grazie all´intelligenza artificiale, LiveSketch regola i tratti effettuati a mano e li combina alle curve vettoriali esistenti, consentendo di disegnare e creare uno schizzo in tempo reale, con un´esperienza di disegno naturale quanto quella offerta dall´uso della carta e della penna. E’ così possibile eliminare il processo di disegno sulla carta, scansione e conversione in formato vettoriale, con conseguenti vantaggi in termini di tempo.

- Corel Font Manager: permette di esplorare, gestire e organizzare i font. È possibile cercare i font, visualizzare in anteprima i set di glifi carattere, creare raccolte di font e altro ancora.

Inoltre è disponibile il componente aggiuntivo opzionale Lattice3D Studio CAD Corel Edition, che espande le capacità 3D permettendo di realizzare un´ampia gamma di documenti tecnici e di marketing da progetti di produzione.

CorelDraw, arriva la Technical Suite per i designer industriali - immagine 5

La suite può essere acquistata con la classica licenza perpetua - il pagamento viene effettuato in un´unica soluzione (829 euro + IVA oppure 399 euro + IVA per la versione upgrade) e la licenza del prodotto, in scatola o in download, resta di proprietà dell´utente in modo permanente - oppure su abbonamento, attraverso il pagamento di una quota mensile o annuale (302 euro + IVA all´anno) per l´utilizzo del prodotto, con la possibilità di avere gli aggiornamenti all´ultima versione per il periodo in cui la sottoscrizione è attiva. Gli utenti che acquistano la licenza perpetua possono inoltre iscriversi al Programma di Upgrade, un´opzione di manutenzione a pagamento che assicura la possibilità di ricevere automaticamente l´ultima versione quando questa viene resa disponibile.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Digital Imaging

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate