Compressione e crittografia anche sul cloud grazie al nuovo WinZip 21 Pro

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 04 Novembre 16 Autore: Stefano Fossati
Chi usa il computer da anni ben difficilmente non avrà mai avuto a che fare con WinZip, storico tool per la compressione e decompressione di file in ambiente Windows: da diversi anni il sistema operativo Microsoft integra in maniera nativa la capacità di gestire archivi compressi in formato Zip, ma l’uso di un programma come WinZip resta fondamentale per tutti quegli utenti che necessitano di funzionalità avanzate che vadano al di là della semplice apertura di file “zippati” e della creazione di cartelle compresse.

Per questo WinZip, oggi di proprietà di Corel, lancia ora la nuova versione 21, che nella versione "Pro" si arricchisce fra l´altro della possibilità di collegarsi agli account degli utenti sulle principali piattaforme cloud, da Google Drive a Dropbox e OneDrive, oltre a offrire maggiore controllo durante la compressione e la crittografia dei file, facilitare la condivisione con i propri contatti e migliorare la compressione Zipx per creare file Mp3 di dimensioni inferiori.

WinZip 21 Pro, venduto a circa 50 euro, e il più economico WinZip 21 “standard” (30 euro) consentono come in passato di crittografare i file prima di salvarli online, cercare e modificare i file sul pc, in rete e nel cloud, ridimensionare le immagini e convertire i documenti in diversi formati, oltre a offrire funzioni di condivisione via email o tramite messaggistica istantanea, social media e servizi cloud.

Compressione e crittografia anche sul cloud grazie al nuovo WinZip 21 Pro - immagine 1

Inoltre WinZip 21 Pro è ora in grado di supportare fino a 16 account sullo stesso servizio cloud, ad esempio nel caso di utenti che hanno di più account per il lavoro e l´uso personale sulla stessa piattaforma; tra i servizi supportati vi sono Box, Dropbox, Google Drive, OneDrive, SugarSync e CloudMe. Inoltre è stata aggiunta la possibilità di accedere a una risorsa di rete da un altro dominio senza dover uscire da WinZip.

Nuovo nella versione Pro anche il riquadro Anteprima che visualizza tutte le informazioni relative alle immagini: altezza, larghezza, pixel per pollice, colori/profondità pixel, dimensioni del file e altro ancora.

Per facilitare la condivisione dei file, tutte le versioni di WinZip 21 integrano un vero client email interno in grado di accedere direttamente ai contatti dei propri account di posta elettronica. Inoltre arriva finalmente la possibilità di convertire facilmente grandi archivi di file “zippati” in singoli file compressi, più gestibili in caso di invio via email o per l’accesso sul cloud in maniera più veloce e risparmiando larghezza di banda (ad esempio per non sprecare “preziosi” gigabyte sulla rete mobile).

Sempre allo scopo di rendere più semplice la condivisione, la nuova funzionalità “Cosa inviare” permette, dopo aver rivisto o modificato i contenuti di un archivio Zip, di inviare i file selezionati singolarmente o l´intero Zip. E’ anche possibile comprimere un file temporaneamente a scopo di condivisione, senza doverlo necessariamente salvare sul proprio pc.

Migliorata in questa nuova versione di WinZip la funzione che consente di comprimere file Mp3 in media del 15 – 20% senza perdita di qualità audio, grazie al formato ottimizzato Zipx. “Il nuovo WinZip è passato dall´essere un semplice strumento di compressione e crittografia a diventare una raccolta centralizzata di strumenti per gestire, proteggere e condividere tutti i file”, spiega Bill Richard, VP of development di WinZip.

Il nuovo WinZip 21 è disponibile anche in versione Enterprise, con la quale aziende ed enti pubblici possono implementare crittografia di livello aziendale per i dipendenti e proteggere i dati critici, oltre a condividere file in sicurezza tramite email, piattaforme aziendali e cloud (supportate SharePoint, Office 365 for Business, e Amazon S3). WinZip 21 Enterprise è conforme agli standard di sicurezza FIPS 140-2 e supporta ora Windows Information Protection (WIP), assicurando che vengano rispettati i protocolli per il controllo del movimento di informazioni e file.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE