Come ottimizzare il tuo smartphone conTurbo Cleaner

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 25 Luglio 17 Autore: Fabio Ferraro
Con il normale utilizzo il nostro dispositivo mobile raccoglie, attraverso le app o navigando su internet, grandi quantità di file spazzatura che, alla lunga, rischiano di comprometterne le funzionalità e la fluidità. Occorre quindi aver cura dei nostri smartphone, effettuando periodicamente una pulizia ed eliminando tutti i file superflui. Sullo store sono presenti numerose app per l’ottimizzazione degli smartphone, gratuite e a pagamento.
Turbo Cleaner - Boost, Clean è un’applicazione gratuita che consente di migliorare le performance del nostro smartphone. Grazie ad un’interfaccia gradevole e intuitiva, questo prodotto è perfetto per qualsiasi tipo d’utenza.



Turbo Cleaner offre numerose funzionalità. I file cache, gli apk obsoleti ed altri file superflui che occupano inutilmente la nostra memoria potranno essere eliminati velocemente tapando sull’icona “File spazzatura” presente sulla schermata home dell’app.



Selezionando “CPU”, potremo conoscere la temperatura del nostro dispositivo.

HP G5 255 Notebook, AMD E2-7110, RAM 4GB, HDD 500 GB, Display 15.6 pollici 1366x768, Senza sistema operativo, Nero
Amazon.it: 218,00 € - Prezzo scontato, stai risparmiando: 51,00 €
Compra ora
Inoltre, l’app, sarà in grado di rilevare e interrompere automaticamente i processi che causano il surriscaldamento, evitando così malfunzionamenti e danni allo smartphone.


Turbo Cleaner consente di terminare tutti i processi in background che occupano la memoria Ram e rallentano il telefono. E´ comunque possibile creare una white list per escludere tutte le app che vorremo mantenere attive.


“Boost con un solo tocco” è un’utile shortcut, posizionata nella schermata home del nostro dispositivo, che permette di ottimizzare velocemente il nostro dispositivo con un semplice tap. Selezionando l’opzione “Blocco Intelligente” visualizzeremo, sulla schermata di blocco del dispositivo, informazioni utili relative allo smartphone, quali le prestazioni della RAM, il livello di batteria e lo spazio occupato. Infine, grazie alla funzione AppLock, potremo proteggere l’accesso ad app contenenti informazioni personali, proteggendole con un pin o una sequenza di tasti. Turbo Cleaner è un buon strumento per mantenere ottimizzato il nostro dispositivo mobile. È però consigliabile evitare di chiudere processi nel background di app che utilizziamo spesso, in quanto questo causerebbe esclusivamente un rallentamento del dispositivo e una minore durata della batteria.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate