Come migliorare i tuoi scatti grazie a Snapseed di Google

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 19 Luglio 17 Autore: Fabio Ferraro
Snapseed è uno degli strumenti ereditati da Google a seguito dell’acquisizione di Nik Software. Questa app, disponibile per iOS e Android, consente di apportare modifiche e miglioramenti alle fotografie. Grazie ad un’interfaccia intuitiva, una perfetta localizzazione in italiano e numerosi video tutorial, utilizzare questa app risulterà semplice anche per utenti che non abbiano dimestichezza con il photo editing. Snapseed consente di apportare modifiche ad immagini jpeg e raw ed offre numerosi strumenti di modifica ottimizzati e semplici da utilizzare.

Come migliorare i tuoi scatti grazie a Snapseed di Google - immagine 1
I tool integrati in questa app sono divisi in tre macro categorie: strumenti, filtri e volto. Il primo contiene tutte le funzionalità dell’app, che potranno essere utilizzate individualmente e manualmente. “Filtri” e “Volto” offrono invece delle ottimizzazioni automatiche che potranno comunque essere personalizzate.
In “Strumenti” sono annidati i tool atti per la calibratura dell’immagine (modificando , ad esempio, luminosità, ombre, temperatura dei colori o  contrasto), il miglioramento della nitidezza (dell’intero file o esclusivamente della struttura rilevata)  e aggiungere effetti di vignettatura. Potremo inoltre ruotare l’immagine, modificarne la prospettiva, espanderla, aggiungervi testo (avendo a disposizione numerosi font) e utilizzare gli strumenti “scherma e brucia”. Grazie a “Modifica Selettiva”, sarà inoltre possibile apportare modifiche solo in una determinata area dell’immagine, ottenendo così un’ottima personalizzazione.

Come migliorare i tuoi scatti grazie a Snapseed di Google - immagine 2

I filtri messi a disposizione da Snapseed sono numerosi e perfettamente implementati. Grazie all’app potremo dare alle nostre immagini un aspetto vintage o noir, applicare una sfocatura in una parte dello scatto, dare enfasi ai colori, aggiungere grane o cornici, inserire un’ulteriore immagine di sottofondo (grazie a “Esposizione doppia”), e tanto altro ancora.

Come migliorare i tuoi scatti grazie a Snapseed di Google - immagine 3

Infine, la sezione “Volte” contiene due semplici strumenti per la modifica dei nostri selfie: “Migliora” e “Posa”. Il primo permette all’utente di applicare migliorie alla foto, enfatizzando il volto e migliorando l’aspetto di pelle ed occhi.

Umbra 315000-390 Hangit Porta Foto, Natural
Amazon.it: 21,39 € - Prezzo scontato, stai risparmiando: 3,61 €
Compra ora
“Posa”, invece, utilizzando modelli tridimensionali, consente di correggere la posizione del nostro volto, migliorando quindi l’aspetto, generale, dello scatto.

Come migliorare i tuoi scatti grazie a Snapseed di Google - immagine 5

Una volta portata a termine la fase di editing, sarà possibile salvare, in locale, la foto, archiviarla nel cloud o condividerla attraverso email, social network e strumenti di IM.  Snapseed è un’ottima app, semplice ma, nel contempo, completa. Adatta a qualsiasi tipologia di utenza.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

OS: Android, iOS

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE