Come installare Joomla su un server locale

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 20 Ottobre 16 Autore: Fabio Ferraro
In un articolo precedente abbiamo imparato come creare un ambiente di lavoro LAMP in locale con XAMP, ideale per la creazione di un sito in Joomla. Scopriremo oggi come installare ed effettuare la corretta configurazione del CMS open source. Scarichiamo l’ultima versione stabile di Joomla, localizzata in italiano e avviamo XAMPP. Creiamo una nuova cartella all’interno della directory C:xampphtdocs e assegniamole il nome del sito che vorremo sviluppare (ad esempio, “nuovosito”). Scompattiamo il file zip che abbiamo precedentemente scaricato all’interno della nuova cartella appena creata.

Come installare Joomla su un server locale - immagine 1

Al termine di questa operazione, che potrebbe durare anche qualche minuto, avviamo il browser e richiamiamo l’url del sito che andremo a creare. Lavorando nell’ambiente locale XAMPP, l’url sarà “localhost/nuovosito” o “localhost:8080/nuovosito” (questo dipenderà dall’aver modificato o meno il numero di porta http durante la configurazione di XAMPP). Visualizzeremo così la schermata “Configurazione principale” del wizard di installazione di Joomla, completamente localizzata in italiano.

Come installare Joomla su un server locale - immagine 2

Nel campo “Nome sito” dovremo inserire il nome che vorremo dare al nostro sito. Questo verrà mostrato nella barra del titolo della home e nella lista dei preferiti (se non diversamente settato). Il nome non dovrà necessariamente corrispondere al dominio.
La descrizione è utilizzata dai motori di ricerca per individuare il nostro sito. È inoltre presente una sezione dedicata all’utente amministratore: dovremo indicare un’email valida, un nome utente ed una password. Questi due ultime voci sono molto importanti perché ci permetteranno di accedere al back end del sito che andremo a creare. Nella parte inferiore della schermata, potremo scegliere se pubblicare il sito o lasciarlo off line al termine dell’installazione. Clicchiamo sul tasto “avanti” per passare alla seconda schermata di installazione. Questa permetterà di impostare il database del sito.

Come installare Joomla su un server locale - immagine 3

Inseriamo quindi “localhost” come nome dell’host, “root” nel campo “Nome utente” e non aggiungiamo alcuna password. Il nome del database dovrà coincidere con il nome del sito (nel nostro caso “nuovosito”). Il campo “Prefisso tabelle” permette di personalizzare il prefisso per le tabelle del database. Potrete lasciare il valore creato di default, a meno che non si voglia utilizzare un solo database per più siti. In quest’ultimo caso, un prefisso diverso sarà necessario per distinguere le diverse tabelle. Infine, ci verrà chiesto se vorremo cancellare eventuali dati presenti nel database, nel caso esso sia già esistente. Decidendo di non eliminarle, verrà aggiunto alle tabelle già presenti il prefisso bak. Clicchiamo su avanti per accedere all’ultima schermata di configurazione.

Come installare Joomla su un server locale - immagine 4

Qui dovremo scegliere se installare o meno i dati di esempio di Joomla (consigliato per utenti principianti). Verranno inoltre visualizzate le informazioni riepilogative del sito che andremo a creare e un test di conformità fra il server in uso e i requisiti di Joomla. Lavorando in ambiente locale, verranno segnalati errori alle voci “Display errors” e “Output buffering” ma questo non inciderà sulla corretta funzionalità del sito. Clicchiamo su “Installa” per avviare l’installazione di Joomla, al termine della quale visualizzeremo una schermata che ci notificherà il successo dell’operazione.

Come installare Joomla su un server locale - immagine 5

Clicchiamo infine su “Elimina la cartella installation”. Ora potremo accedere al pannello di controllo del sito creato dal browser, nel nostro caso, tramite l’url “localhost/nuovosito/administrator”.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE