Come gestire le tue immagini con IrfanView e Paint.NET

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 13 Aprile 17 Autore: Fabio Ferraro
La quantità di immagini che gestiamo in formato elettronico è veramente illimitata, proprio per questo abbiamo bisogno di un software che ci venga in aiuto. Per gestire le nostre fotografie e le nostre immagini in generale, non c´è niente di meglio dell´abbinata   IrfanView e Paint.NET.  Per visionare in modo snello e gradevole intere sequenze di immagini (anche se ormai sotto piattaforma Windows c´è un tool integrato, ma non è la stessa soluzione in termini di qualità), usando IrfanView otteniamo risultati straordinari.

Come gestire le tue immagini con IrfanView e Paint.NET - immagine 1

Tramite "Anteprime" possiamo gestire intere cartelle contenenti immagini dislocate nel nostro personal computer. Possiamo anche spostarle da una directory ad un´altra. Lo strumento di conversione file è perfettamente funzionante e immediato nell´utilizzo,

Come gestire le tue immagini con IrfanView e Paint.NET - immagine 2


Tutte le modifiche (a dire il vero basilari) sulle immagini possono partire dalla voce del menù "Modifica", compreso incollare una parte di immagine prelevata da un altro file.

Come gestire le tue immagini con IrfanView e Paint.NET - immagine 3

Una storia delle immagini. Dalle caverne al computer. Ediz. a colori
Amazon.it: 55,25 € - Prezzo scontato, stai risparmiando: 9,75 €
Compra ora
Infine se vogliamo impostare i vari parametri dell´ambiente di lavoro, basta selezione l´apposita voce "Opzioni". 

Come gestire le tue immagini con IrfanView e Paint.NET - immagine 5

Se si necessita di un semplice editor di immagini per modificare in post produzione i vostri scatti o creare prodotti grafici per un sito web o altre piattaforme, il leader di mercato è Adobe Photoshop. Ma se come me, non siete esperti dell´arte grafica e in generale non avete grandi  esigenze, usare Paint.NET può rivelarsi un ottimo compromesso.

Come gestire le tue immagini con IrfanView e Paint.NET - immagine 6Questa applicazione è divenuta nel tempo una ottima soluzione di grafica raster, ideale per lavori di fotoritocco o creazione di immagini. Anche se è realizza su una struttura multilivello per l’editing e consente l´installazione di innumerevoli plug-in, grazie ad interfaccia GUI friendly iniziare ad usare il programma sarà immediato. L´ambiente integra quattro pannelli, liberamente posizionabili per gestire gli strumenti, i colori, i livelli e la cronologia.

Come gestire le tue immagini con IrfanView e Paint.NET - immagine 7

Nella parte superiore della finestra sono invece presenti la barra dei menu e la barra degli strumenti. Dalla prima, grazie ai menu a tendina, potremo creare nuovi progetti, aprire file, modificarli, gestire colori, utilizzare effetti e tanto altro.  Numerosi sono gli strumenti utilizzabili, fra cui pennelli, matite, gomma, bacchetta magica, timbro clone, diverse tipologie di selezione. Potremo inoltre visualizzare un righello ai bordi del foglio di lavoro o una griglia di pixel per facilitare il nostro editing.
 
Questi due applicativi oltre a richiedere poche risorse per funzionare (ottimali per macchine datate) sono anche gratuiti, ed insieme alle loro elevatissime potenzialità di utilizzo meritano di essere  installati in ogni dispositivo di nostro utilizzo.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE