Come gestire in sicurezza le tue credenziali con l'app Avast Password

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 11 Settembre 17 Autore: Fabio Ferraro
Uno dei migliori strumenti di sicurezza per l’accesso alle nostre informazioni sensibili è l’utilizzo delle credenziali di accesso, composte da un nome utente e una password (o pin). Per avere la certezza che la nostra parola d’accesso sia robusta e difficilmente individuabile sarebbe meglio utilizzare caratteri alfanumerici e simboli non attinenti alla nostra vita personale o creare stringhe che non abbiano un senso logico.
Ricordare però combinazioni così complesse è difficile e il rischio di dimenticare le nostre credenziali d’accesso è alto.
Spesso, per evitar tale problema molti tendono ad annotare i propri nomi utenti e le password su fogli o peggio ancora  all’interno di una memoria di massa, mettendo seriamente in pericolo la sicurezza dei dati.
Per gestire al meglio le nostre credenziali esistono diversi tool “cassetto” in cui poter conservare in tutta sicurezza ogni informazione come ad esempio  Avast Password, applicazione gratuita disponibile per dispositivi Android.

Come gestire in sicurezza le tue credenziali con l'app Avast Password - immagine 1

Questo strumento consente di archiviare le nostre credenziali in un´unica locazione, protetta da password. Basterà, quindi, ricordare una sola parola d’accesso per accedere facilmente e in modo sicuro a tutti i nostri dati.
Eviteremo così il rischio di dimenticare password o doverle annotare in altre posizioni, memorizzare credenziali d’accesso nei browser o in qualsiasi altra posizione.
Avast Password oltre ad aiutarci  ad organizzare facilmente tutte le nostre password, integra inoltre uno strumento di compilazione automatica per accedere ai siti e sincronizza i dati su più dispostivi.

Come gestire in sicurezza le tue credenziali con l'app Avast Password - immagine 2

Al primo avvio dell’app, ci verrà chiesto di creare una “Master Password”, necessaria per accedere all’archivio delle credenziali. Dovremo inoltre loggarci con un account Facebook, Google o attraverso l’inserimento di una mail. Una volta terminata la registrazione, accederemo al nostro archivio.
Avast Password come già detto  è in grado di offrire un servizio di compilazione automatica, ma per consentire questa funzione, dovremo attivare l’accessibilità nelle impostazioni: sarà la stessa app, tramite un wizard, a guidarci nella configurazione per l’abilitazione del servizio. Attivando questa opzione ogni volta che dovremo accedere ad un sito che richiede una delle credenziali inserite in Avast Password apparirà un tasto fluttuante a forma di chiave: tappando su questa icona e inserendo la Master password, verranno automaticamente inseriti i dati d’accesso.

Come gestire in sicurezza le tue credenziali con l'app Avast Password - immagine 3

Per aggiungere una nuova password, tappiamo sull’icona fluttuante “+”: verremo indirizzati in una schermata dove sarà possibile inserire il sito web relativo alle credenziali, l’username e la password. L’app integra inoltre un generatore di password che ci aiuterà a creare una stringa molto robusta. Tappiamo sull’icona “ v “ per terminare l’aggiunta della credenziale.

Per chiudere la nostra “cassaforte” e proteggerla con la Master Password, basterà cliccare sull’icona delle impostazioni e tappare sulla voce “Blocca cassaforte” (di default, verrà comunque protetta dopo 5 minuti di inutilizzo).

Come gestire in sicurezza le tue credenziali con l'app Avast Password - immagine 5
Avast Password è un ottimo strumento, semplice ed affidabile per creare un database sicuro dei nostri dati di accesso.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE