Come disinstallare un software dal prompt dei comandi

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 19 Aprile 17 Autore: Fabio Ferraro

Nonostante Windows integri uno strumento per la rimozione dei software, non sempre si dimostra efficace. Capita infatti che il tool “Programmi e funzionalità” non mostri alcun software, rendendone quindi più difficoltosa la rimozione. 
Invece di affidarci a software di terze parti è però possibile utilizzare il prompt dei comandi per disinstallare i software non presenti in “Programmi e funzionalità”. Avviamo il prompt dei comandi con i privilegi di amministratore, premendo la combinazione di tasti “Win” e “X” e, dal menu contestuale che apparirà, selezionando la voce “Prompt dei comandi (amministratore)”.

Scriviamo il comando

wmic      e premiamo “Invio”.

Potremo così accedere al WMI (Windows Management Instrumentation), strumento dedicato agli amministratori di sistema per la gestione del pc.

Come disinstallare un software dal prompt dei comandi - immagine 1

Andremo ora ad interrogare WMI per conoscere i software presenti nel pc. Diamo quindi il comando:

product get name


e dopo alcuni secondi, potremo visualizzare una lista di tutti i software che potranno essere rimossi dal prompt dei comandi.

Come disinstallare un software dal prompt dei comandi - immagine 2

Dovremo ora inviare al prompt il comando per avviare la rimozione del programma.  Scriviamo quindi:

product where name=”XXXXXXXX” call uninstall

dove “XXXXXXXX” è il nome del software da disinstallare. Premiamo invio. Verrà così visualizzato il messaggio:

“Eseguire (NOMEUTENTEROOTCIMV2:Win32_Product.IdentifyingNumber.......” che ci chiederà se siamo sicuri di voler procedere con la disinstallazione del programma. Scegliamo il tasto "y" e premiamo invio per dare conferma.

Come disinstallare un software dal prompt dei comandi - immagine 3

Dopo alcuni secondi visualizzeremo il messaggio “Esecuzione del metodo riuscita” che ci notificherà l’avvenuta disinstallazione del programma.

Come disinstallare un software dal prompt dei comandi - immagine 4

Vedremo ora un esempio per la rimozione del software “Windows Live UX Platform” utilizzando l’utente “DESKTOP-OGP2S1N”. In grassetto saranno inseriti i comandi utilizzati dall’amministratore, mentre le risposte di sistema saranno formattate in corsivo.

C:Windowssystem32>wmic

                                                                                                wmic:rootcli>product get name

Name

(LISTA DEI PROGRAMMI INSTALLATI, tra cui)

Windows Live UX Platform

 

wmic:rootcli>product where name="Windows Live UX Platform" call uninstall

Eseguire (DESKTOP-OGP2S1NROOTCIMV2:Win32_Product.IdentifyingNumber="{00F9DB8C-65D7-4D47-AB5F-F698EE38580D}",Name="Windows Live UX Platform",Version="16.4.3528.0331")->Uninstall() (Y/N/?)? y

Esecuzione del metodo riuscita.

Parametri Out:

instance of __PARAMETERS
{
        ReturnValue = 0;
};

wmic:rootcli>

Grazie al prompt dei comandi sarà facile rimuovere anche i software più ostici. 

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate