Come abilitare la modalità con restrizioni di YouTube

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 14 Agosto 17 Autore: Fabio Ferraro
YouTube è la più grande piattaforma di video sharing al mondo, in grado di vantare milioni di visualizzazioni ogni giorno. Attraverso questo servizio è possibile guardare contenuti interessanti e divertenti ma, allo stesso tempo, sono numerosi i video non adatti ai minori. YouTube consente di applicare una modalità con restrizioni, capace di interdire tutti quei video segnalati da altri utenti come non idonei a quella età.

Scopriremo oggi come abilitare questa funzione. Accedete al vostro account YouTube (in caso ne foste sprovvisti, ricordate che è possibile crearne uno nuovo utilizzando un profilo Google). Alla fine di una qualsiasi pagina del servizio di video sharing visualizzerete un bottom menu dove saranno presenti diverse impostazioni quali il settaggio della lingua, la localizzazione dei contenuti e l’attivazione della modalità con restrizioni. Quest’ultima voce è quella di nostro interesse, di default impostata su “Disattivata”.

 

Cliccateci sopra e visualizzerete un messaggio in cui viene notificato che la modalità con restrizioni nasconderà i video con contenuti ritenuti inappropriati da altri utenti. Spuntate “Attivata”. Un nuovo messaggio vi chiederà se volete bloccare l’attivazione di questa modalità in questo browser, impedendo così ad altri utenti di modificare tale impostazioni. Cliccate dunque sulla voce “Blocca la Modalità con restrizioni in questo browser” e, infine, su “Salva” per apportare la modifica.

 
Da questo momento non sarà più possibile cercare su YouTube video con contenuti espliciti e inadatti a minori. Verranno anche nascosti tutti i commenti legati a ciascun video.
Solo l’account che ha attivato questa regola potrà disattivarla. Per evitare quindi che altri utenti annullino questo filtro, sarà necessario effettuare il log–out dall’account YouTube.
Per disattivare la modalità con restrizioni, basterà accedere a YouTube con l’account utilizzato per l’abilitazione del filtro e cliccare sulla voce “Sblocca la modalità restrizione per questo browser”. La modalità di restrizione non è legata all’account ma al dispositivo e al browser con cui viene attivata. Quindi, utilizzando altri browser o altre macchine, tale modalità non risulterà comunque abilitata.

CSL - USB 2.0 Audio/Video Grabber | adattatore video VHS per le modifiche e l’elaborazione | compatibile con Windows 10
Amazon.it: 22,85 €
Compra ora
È consigliabile quindi attivarla in tutti i software  utilizzati per la navigazione. 
Da sottolineare comunque che questo filtro non esclude al 100% la possibilità di visualizzare contenuti inadatti a minori,  è però una buona arma per diminuire, sensibilmente tale rischio.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE