Arriva il Dtek60, l’ultimo BlackBerry

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 26 Ottobre 16 Autore: Stefano Fossati
BlackBerry ha annunciato il Dtek60, il suo terzo smartphone Android dopo il Priv dello scorso anno e il Dtek50 lanciato questa estate. Acquistabile (anche in Italia) sul sito dell’azienda a 579 euro, ha caratteristiche che, almeno sulla carta, lo pongono in diretta concorrenza con i modelli di fascia alta della concorrenza: processore Snapdragon 820, display Quad HD da 5,5 pollici con risoluzione 2560x1440 e 538 ppi, 4 GB di RAM, 32 GB di storage espandibili con microSD fino a 2 TB, fotocamera posteriore da 21 megapixel in grado di registrare video 4K, fotocamera anteriore da 8 megapixel, lettore di impronte digitali (posto sul dorso del dispositivo) e porta USB-C.

Arriva il Dtek60, l’ultimo BlackBerry - immagine 1

Il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow, ottimizzato e arricchito (come sul Dtek50) da una serie di app BlackBerry con lo scopo di offrire la massima sicurezza, cavallo di battaglia della compagnia che definisce il Dtek60 lo “smartphone Android più sicuro” (slogan peraltro sbandierato anche da altre aziende per i loro prodotti). La batteria da 3000 mAh (con tecnologia QuickCharge 3.0 per la ricarica rapida) dovrebbe essere sufficiente a completare una giornata di intenso lavoro.

Caratteristiche interessanti, dunque, anche se il prezzo probabilmente non incentiverà più di tanto le vendite di questo dispositivo, considerato l’appeal attuale del marchio BlackBerry fra i consumatori: allo stesso prezzo non è difficile trovare un ben più “trendy” Samsung Galaxy S7, che magari non avrà tutte le app “sicure” del BlackBerry (ma l’esperienza del precedente Dtek50 ha dimostrato che non accrescono granché il livello di sicurezza del dispositivo rispetto ai concorrenti), però ha dalla sua la resistenza all’acqua e una fotocamera che – con quella dell’iPhone 7 Plus - rappresenta l’attuale punto di riferimento fra gli smartphone (anche se attendiamo di vedere le performance di quella del Dtek60). Certo, il discorso sarebbe stato diverso se il prezzo italiano non si fosse allontanato troppo da quello degli Stati Uniti, dove il Dtek60 costa 499 dollari.

Magari questo smartphone potrà costituire un’opportunità per i collezionisti: si tratta infatti dell’ultimo dispositivo progettato dalla casa canadese, dal momento che il CEO John Chen ha annunciato il mese scorso che d’ora in avanti BlackBerry si focalizzerà su soluzioni software e servizi per la piattaforma Android, affidando a partner esterni lo sviluppo dei futuri device con il proprio marchio.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE