Arriva Windows 10 Creators Update per il mobile, ma sarà per pochi intimi

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 18 Aprile 17 Autore: Stefano Fossati
Microsoft conferma per il 25 aprile il rilascio dell’aggiornamento Creators Update per la versione mobile di Windows 10, ma saranno davvero pochi gli smartphone che potranno riceverlo. La lista dei dispositivi supportati comprende infatti soltanto 11 modelli: i Lumia 550, 640/640XL, 650 e 950/950XL della stessa Microsoft, l’HP Elite X3, gli Alcatel Idol 4S e OneTouch Fierce XL, il Lenovo Softbank 503LV, il Vaio VPB051, l’MCJ Madosma Q601 e il Trinity NuAns Neo. Se poi consideriamo i numeri di vendita globali di questi smartphone, è chiaro che la diffusione dell’ultima versione di Windows 10 Mobile sarà davvero limitata.

Arriva Windows 10 Creators Update per il mobile, ma sarà per pochi intimi - immagine 1

Microsoft Lumia 650 LTE A00027047 Smartphone, 12,7 cm, Display HD AMOLED, snap Dragon 212 Quad-Core, 1,3 gHz, 8 Megapixel, Windows 10
Amazon.it: 136,00 €
Compra ora
Sul blog ufficiale, la responsabile del programma Windows Insider, Dona Sarkar, puntualizza che “i dispositivi non compresi in questa lista non riceveranno ufficialmente Windows 10 Creators Update né riceveranno alcuna futura build che la nostra divisione rilascerà nell’ambito del programma Windows Insider. In ogni caso, i Windows Insider che hanno dispositivi non in questa lista possono mantenere su quei dispositivi Windows 10 Creators Update a loro rischio e pericolo, sapendo che non è supportato”. Secondo Microsoft, il numero esiguo di dispositivi supportati è dovuto al fatto che i feedback ricevuti dagli Insider indicano che, sugli smartphone più “datati”, il Creators Update non fornirebbe “la migliore esperienza possibile” per gli utenti.

Gli stessi modelli supportati dalla versione definitiva di Windows 10 Mobile Creators Update possono anche installare la prima build di test per il mobile (appena rilasciata per gli Insider del “Fast Ring”) del prossimo aggiornamento “Redstone 3” del sistema operativo, atteso per l’autunno: questa build (numero 15204) contiene diversi “bug fix” ma nessuna nuova funzionalità. Sarkar ha aggiunto che Microsoft continuerà a rilasciare test build di Windows 10 Mobile in futuro, anche se la loro numerazione non corrisponderà a quella delle corrispondenti build di Windows 10 per pc: questo è dovuto al fatto – ha spiegato – che parallelamente la società sta lavorando per far convergere il codice delle diverse versioni di Windows 10 in “OneCore”, il “cuore” unico di Windows condiviso da pc, tablet, smartphone, IoT, HoloLens, Xbox e altre tipologie di dispositivi che utilizzeranno il sistema operativo di Redmond.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate