Apple lancia l'iPad Pro 10,5 e lo smart speaker HomePod

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 06 Giugno 17 Autore: Stefano Fossati
Apple si aggiunge ad Amazon e Google nel mercato degli “smart speaker”, gli assistenti digitali “da salotto”: confermando le indiscrezioni delle ultime settimane, alla conferenza annuale degli sviluppatori WWDC la casa di Cupertino ha presentato HomePod, basato ovviamente sull’assistente vocale Siri. Il dispositivo è focalizzato soprattutto sull’ascolto di musica in streaming dalla piattaforma Apple Music: "Vogliamo reinventare l´esperienza della musica a casa", ha detto il Ceo Tim Cook; del resto il nome, come ha sottolineato il vicepresidente della società Craig Federighi, deriva da quello del lettore portatile di musica iPod: "Come l´iPod ha reinventato la musica in tasca, l´HomePod reinventa la musica a casa", ha detto Federighi.

Apple lancia l'iPad Pro 10,5 e lo smart speaker HomePod - immagine 1

Studiato per garantire il miglior suono possibile in base alla conformazione della stanza in cui si trova, HomePod integra sei microfoni per ricevere i comandi vocali attraverso Siri. Oltre alla musica, comunque, lo smart speaker può offrire notizie, condizioni meteo e del traffico, risultati sportivi, quotazioni azionarie e altri servizi connessi. A differenza del nuovo Echo Show di Amazon, non è dotato di display. Sarà disponibile a dicembre, naturalmente non in Italia (come del resto nemmeno gli Echo di Amazon né l’Home di Google), come da tradizione Apple costerà decisamente di più rispetto alla concorrenza: 349 dollari.

Aggiornamenti MacOS, iOS, WatchOS e Apple Tv - L’HomePod non è stato comunque l’unico annuncio di Apple alla WWDC apertasi al McEnery Convention Center di San Jose, in California: anticipati gli aggiornamenti dei sistemi operativi della casa, in arrivo in autunno, a partire da MacOs High Sierra, con diverse novità per il browser Safari, da troppo tempo “trascurato”: secondo l’azienda garantirà una navigazione più veloce e una migliore tutela della privacy grazie all´Intelligent tracking prevention, che si basa sul machine learning per bloccare il tracciamento della navigazione dell´utente in rete; inoltre Safari bloccherà i video in autoplay. Novità anche per Mail, il programma di gestione della posta elettronica che, secondo Apple, occupa il 35% di spazio in meno sul disco, e Foto, migliorato nella funzione di riconoscimento dei volti.

Anticipata poi la versione 11 di iOS, che consentirà di utilizzare Apple Pay anche per il trasferimento di denaro da utente a utente, attraverso iMessage. Per gli sviluppatori Apple ha poi presentato l´ARkit, kit di sviluppo software per la realtà aumentata, che sfrutta la fotocamera dell´iPhone e dell´iPad insieme con il sensore di movimento.

WatchOS 4, nuova release del sistema operativo di Apple Watch, punta sempre più sull´attività fisica – ad esempio potrà dialogare con le macchine per il fitness in palestra – e sulla musica, con la possibilità di connettersi agli auricolari wireless EarPods. Altre novità sono la navigazione e la registrazione audio in background. Per quanto riguarda Apple Tv, annunciato il supporto alla piattaforma di streaming video Amazon Prime.

Apple lancia l'iPad Pro 10,5 e lo smart speaker HomePod - immagine 3

Nuovi iMac - Sul fronte hardware sono stati svelati i nuovi iMac, aggiornati nella memoria RAM - che arriva a 32 GB sul modello da 21,5 pollici e a 64 GB sul modello da 27 pollici - e nella SSD, con capacità fino a 2 trabyte e del 50% più veloce, arriva 2 terabyte. I prezzi partono da 1.099 dollari per il modello da 21,5 pollici (1.499 dollari per la versione con display retina 4K) e da 1.799 dollari quello con display retina 5K da 27 pollici.

Aggiornamenti di routine anche per i MacBook, anch´essi con SSD “del 50% più veloci" e processori Intel Kabi Lake. Il MacBook da 12 pollici e il Pro da 13 pollici partono entrambi da 1.299 dollari, il MacBook Pro da 13 pollici con TouchBar da 1.799 dollari che salgono a 2.399 dollari per il modello da 15 pollici. Piccoli aggiornamenti anche per il MacBook Air, che per ora resta in produzione.

Apple lancia l'iPad Pro 10,5 e lo smart speaker HomePod - immagine 4

Bisognerà aspettare la fine dell´anno per “il Mac più potente di sempre”, come lo ha annunciato Apple: l´iMac Pro, con processori fino a 18 core, GPU da 22 teraflops, archiviazione veloce e tecnologia I/O evoluta. Pensato per i clienti professionali che hanno bisogno di un sistema ad altissime prestazioni, che garantisca un throughput elevato in un design modulare e offra un display professionale high-end. Disponibili da dicembre con prezzi a partire da 5mila dollari.

Apple lancia l'iPad Pro 10,5 e lo smart speaker HomePod - immagine 5

Nuovo iPad - Infine Apple ha svelato il nuovo iPad Pro da 10,5 pollici, anch’esso anticipato da diverse indiscrezioni nei mesi scorsi: avrà dimensioni simili al modello da 9,7 pollici ma lo schermo è del 20% più largo, grazie alle cornici ridotte, ha un refresh rate di 120 Hz e consente di guardare video in risoluzione HDR; far le dotazioni, la fotocamera posteriore da 12 MP e quella anteriore da 7 MP. Disponibile in argento, grigio siderale, oro e oro rosa parte da 739 euro in versione da 64GB wi-fi e 899 euro in quella da 64GB wi-fi + cellular. Preordini già aperti, consegne dalla prossima settimana. Al nuovo iPad Pro 10,5 è possibile abbinare la penna digitale Apple Pencil (109 euro) e la Smart Keyboard con layout italiano (179 euro), disponibile anche per iPad Pro 12.9 pollici a 189 euro.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Hardware

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate