Android supera Windows: Microsoft perde lo scettro dei sistemi operativi dopo 37 anni

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 04 Aprile 17 Autore: Stefano Fossati
Per la prima volta, dopo 37 anni, Windows perde lo scettro di sistema operativo più utilizzato al mondo. Che va ovviamente ad Android, a simboleggiare come negli ultimi anni gli smartphone abbiano sostituito i personal computer nelle abitudini dell’utente medio, per lo meno per quanto riguarda l’accesso al web. Il dato pubblicato dalla società di ricerche StatCounter, infatti, è il risultato del rilevamento delle piattaforme dalle quali gli utenti si connettono a internet, con Android che a marzo deteneva una quota del 39,93% contro il 37,91% di Windows.

Android supera Windows: Microsoft perde lo scettro dei sistemi operativi dopo 37 anni - immagine 1

Uno scarto minimo, ma rappresentativo di una tendenza (destinata peraltro a proseguire) che, negli ultimi cinque anni, ha visto il sistema operativo mobile di Google in continua crescita a fronte di un costante declino dell’OS Microsoft che, a tutt’oggi, resta confinato essenzialmente al mondo pc, includendo fra questi ultimi anche i tablet 2-in-1 come i Surface: analizzando le singole piattaforme hardware, Windows ha ancora una quota dell’84% dell’utilizzo internet da desktop, ma l’azienda non è riuscita ad adattarsi tempestivamente all’evoluzione del mercato restando ai margini del settore degli smartphone, mentre le prospettive legate ai dispositivi IoT (Internet of Things) restano ancora tutte da verificare.

Giusto a titolo di confronto, a gennaio 2012 Windows pesava per l’82% dell’utilizzo internet globale e ben pochi avrebbero pronosticato che Android, allora quasi inesistente con una quota del 2,2%, avrebbe potuto scavalcare cinque anni dopo la “corazzata” di Redmond. All’epoca il sistema operativo di Google iniziava già a conquistare uno spazio importante nel mercato degli smartphone, tuttavia l’utilizzo di questi ultimi per accedere a internet era ancora limitato anche a causa dell’onerosità della maggior parte dei piani tariffari degli operatori mobili.

“Windows ha vinto la guerra dei desktop ma il campo di battaglia si è spostato altrove”, commenta l’analista di StatCounter Aodhan Cullen presentando i nuovi dati: “Si tratta di una pietra miliare nella storia della tecnologia e della fine di un’era. Segna il tramonto della leadership mondiale di Microsoft nel mercato dei sistemi operativi, che deteneva dal 1980. E rappresenta anche un momento chiave per Android”. Il grafico pubblicato dalla società mostra una crescita decisamente più contenuta per iOS e una sostanziale tenuta di Mac Os X/macOS, il sistema operativo desktop di Apple, calato appena al di sotto del 10%.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE