Amazon aprirà i suoi supermercati “fisici”: niente casse, si paga con l’app

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 07 Dicembre 16 Autore: Stefano Fossati
Mentre le catene della grande distribuzione investono sempre di più sulle vendite online per contrastare Amazon, il colosso dell´ecommerce punta ai supermercati. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, il gruppo di Jeff Bezos prevede di aprire oltre 2mila store fisici di piccole dimensioni negli Stati Uniti, a partire dal 2017, per espandere il suo business nel settore alimentare.

Il piano rappresenta l´evoluzione dell´esperimento lanciato a Seattle, città in cui ha sede l´azienda, con il primo minimarket alimentare Amazon Go, al momento aperto solo ai dipendenti del gruppo: uno store altamente tecnologico, in cui le casse sono sostituite da un´app con cui il cliente (sotto l´"occhio" vigile di sensori e telecamere per evitare furti e "trucchi") registra i codici dei prodotti acquistati che gli vengono poi addebitati sulla carta di credito collegata al suo account Amazon, proprio come gli ordini online.

Amazon aprirà i suoi supermercati “fisici”: niente casse, si paga con l’app - immagine 1

Non si tratta comunque dell´unica esperienza del colosso del web in ambito fisico: nata nel luglio 1994 per la vendita online di libri, nel novembre del 2015 Amazon ha aperto la sua prima libreria "non virtuale" sempre a Seattle, seguita da altre con il proprio marchio a Portland (Oregon) e San Diego (California).

Negli ultimi tempi Amazon ha investito molto sulla vendita online di alimentari e prodotti per la casa sulla propria piattaforma (anche in Italia) e sul servizio Fresh, che offre (a pagamento) consegne rapide di generi freschi comprati via web: secondo uno studio di Kantar Retail, gli acquisti di alimentari online rappresentano circa l´1% dei 674 miliardi di dollari spesi complessivamente negli Stati Uniti per gli acquisti di cibi. Ora il gruppo di Seattle punta a sfidare direttamente i colossi americani del retail come Target e Wal-Mart. Per alcuni dei nuovi minimarket la società intende sperimentare anche il modello "drive-through", in cui il cliente ritira direttamente con l´auto i prodotti acquistati.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE