Apple punta alle scuole con il nuovo iOS 9.3

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 19 Gennaio 16 Autore: Stefano Fossati
E’ atteso nelle prossime settimane il rilascio di iOS 9.3, nuovo aggiornamento del sistema operativo di iPhone e iPad. Che, fra le altre cose, porterà al debutto diverse novità pensate da Apple per favorire ulteriormente l’uso del tablet nelle scuole, da sempre al centro delle strategie del gruppo di Cupertino. Lo ha sottolineato Susan Preston, vicepresidente marketing di prodotto di Apple, anticipando al quotidiano spagnolo El Pais le caratteristiche che contraddistingueranno il nuovo iOS rispetto alle precedenti versioni.

Apple punta alle scuole con il nuovo iOS 9.3 - immagine 1

Innanzi tutto, all’interno di una classe gli iPad potranno essere intercambiabili fra tutti gli studenti, ognuno dei quali disporrà di un proprio profilo al quale potrà accedere da qualunque tablet in dotazione al suo gruppo.  E, dal momento che spesso i più piccoli faticano a ricordare la password, questa potrà essere sostituita da un’immagine. Non solo: in caso di necessità, gli insegnanti avranno la possibilità di resettare le password dei loro studenti senza dover ricorrere all’amministratore di sistema.

Da parte loro, attraverso App Classroom gli educatori potranno tenere sotto controllo in tempo reale le attività dei loro studenti durante le ore di lezione, ad esempio monitorando le applicazioni in uso o se sono stati portati a termine i compiti assegnati. Inoltre gli insegnanti potranno trasmettere lo stesso contenuto contemporaneamente a tutti i tablet della classe o consentire a un alunno di interagire dal suo iPad con la lavagna elettronica per mostrare ai compagni la sua soluzione a un’esercitazione. Funzioni che, almeno sulla carta, ricordano quelle mostrate un paio di anni fa dalla rivale Samsung nell’ambito del progetto Samsung School, sperimentato fra l’altro in alcune scuole italiane e basato sull’utilizzo di tablet Galaxy Note 10.1 della casa coreana.

Considerando l’età degli studenti ai quali saranno destinati, sugli iPad scolastici potranno essere disabilitate l’app store, iTunes e altre funzionalità legate al marketing e agli acquisti elettronici, compresi i messaggi pubblicitari. Infine, l’applicazione SchoolManager consentirà al personale di supporto di configurare i tablet in base alle esigenze didattiche di ogni singola classe.

Ovviamente, iOS 9.3 non si focalizzerà solo sulle scuole e sugli studenti. Fra le altre novità meritano di essere ricordate Night Shift, una tecnologia che regolerà automaticamente la temperatura dei colori del display in base alla luce ambientale, rendendo la lettura più agevole in pieno sole e più rilassante nelle ore notturne. Inoltre, l’applicazione Note consentirà all’utente di rafforzare la protezione degli appunti più sensibili, come ad esempio il numero della carta di credito o la password di accesso al conto bancario, ai quali potrà essere consentito l’accesso solo attraverso la lettura dell’impronta digitale sul dispositivo.  Utile, poi, la possibilità di ordinare le note non solo in base alla data di creazione ma anche a quella di modifica. Novità anche per Apple News, l’aggregatore di notizie disponibile (per il momento) per gli utenti di iPhone e iPad negli Stati Uniti, che secondo la casa selezionerà i contenuti personalizzati in maniera più accurata e aggiornata.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate