Recensione: Lenovo K5, uno smartphone bello e con un suono “da urlo” per meno di 200 euro

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 25 Luglio 16 Autore: Stefano Fossati
Contemporaneamente ai Motorola Moto G4 e Moto G4 Plus, Lenovo ha lanciato recentemente con il proprio marchio il K5, uno smartphone di fascia medio-bassa che sulla carta presenta caratteristiche interessanti in rapporto al prezzo (190 euro). Abbiamo avuto modo di provarlo per qualche giorno e possiamo dire che si tratta di un dispositivo che mantiene quello che promette, nulla di più e nulla di meno.

Recensione: Lenovo K5, uno smartphone bello e con un suono “da urlo” per meno di 200 euro - immagine 1
La prima impressione positiva arriva all’apertura della confezione: il K5 viene fornito con una dotazione piuttosto ricca che comprende cover protettiva trasparente, pellicola di protezione per il display, auricolari (di qualità piuttosto economica, a dire il vero), oltre naturalmente al caricabatteria (di tipo tradizionale, questo smartphone non supporta la tecnologia quick charge) e al relativo cavo micro USB.

Hardware - Una volta in mano, il Lenovo K5 offre una buona sensazione di solidità, grazie alla scocca con finitura in alluminio e al buon assemblaggio generale, con una percezione di qualità che abbiamo riscontrato anche in altri dispositivi della casa cinese. Questo non ha peraltro impedito di adottare una batteria removibile, caratteristica sempre apprezzata anche se sempre più rara anche fra gli smartphone Android. Una volta rimosso il fondello, oltre che alla batteria da 2750 mAh (che nella nostra prova è stata in grado di portare a termine una giornata di lavoro piuttosto intenso), si accede agli alloggiamenti per le due sim (il K5 è infatti un dual sim, come molti telefoni di origine cinese) e per la microSD per l’espansione della memoria.

Recensione: Lenovo K5, uno smartphone bello e con un suono “da urlo” per meno di 200 euro - immagine 2
All’accensione si apprezza la resa del display IPS da 5 pollici HD (la risoluzione è 1280x720 pixel) con regolazione automatica della luminosità (ben tarata), anche se i colori appaiono leggermente saturi. Apprezzabile anche la presenza del LED di notifica, meno apprezzabile invece il fatto che i tasti touch frontali alla base del display non siano retroilluminati, anche se un minimo di abitudine li si trova al volo anche al buio. Sul bordo laterale destro ci sono il tasto di accensione e spegnimento e il bilanciere del volume, mentre su quello superiore si trova la presa micro USB, posizione che può essere comoda quando si utilizza il telefono per navigare o scrivere messaggi durante la ricarica, meno se si fanno telefonate con il caricabatteria collegato.



[  [1] 2  3  4     Successiva »   ]

Pagine Totali: 4

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate