WinRAR 3.20 Italiano

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 29 Maggio 03 Autore: Eymerich
Rilasciata anche in italiano la versione finale di WinRAR 3.20. Il popolare compressore di file si presenta ricco di novità : 1. La precedenti versioni di WinRAR e RAR memorizzavano solo l'orario di modifica di un file o di una cartella, e solo con la precisione 2 secondi. Se questa era sufficiente per il sistema di gestione FAT, i sistemi moderni richiedono una maggior precisione. Ora il formato RAR permette di memorizzare gli orari di "Ultima modifica", "Creazione" e "Ultimo Accesso" con una precisione di 0,0000001 secondi. Per supportare questa nuova prestazione sono state apportate le seguenti modifiche al programma: a) Nuova sezione "Orari" nel pannello di archiviazione, che include la nuova sotto-sezione "Orari file da memorizzare" e racchiude anche tutte le altre opzioni relative agli orari che erano presenti nella sezione "Copie di sicurezza". b) Nuova sezione "Avanzate" nel pannello d'estrazione che permette di selezionare quali orari ripristinare sui file estratti. c) Nuova opzione da linea di comando: '-ts[N]', che permette di definire quali orari gestire e con che precisione. La precisione degli orari del formato d'archiviazione ZIP non è stata cambiata ed è sempre di 2 secondi. 2. Cambiamenti nel pannello di estrazione: a) Il pannello d'estrazione è stato suddiviso in due sezioni: "Generali" e "Avanzate". b) Nuova opzione "Apri 'Esplora Risorse' al termine" in "Generali" che comanda WinRAR ad aprire "Esplora risorse" al termine dell'estrazione, puntando alla cartelle dov'è avvenuta l'estrazione. c) Il pulsante "Salva la configurazione attuale" salva la configurazione attualmente presente in questa sezione ed in quella "Avanzate" e la ripresenta come predefinita nelle seguenti operazioni di estrazione. WinRAR salva tutte le opzioni presenti meno il percorso di destinazione. d) La sezione "Avanzate" include la sotto-sezione "Orari file" che permette di selezionare quali orari ripristinare. e) Nuova opzione "Imposta gli attributi di sicurezza dei file" nella sezione "Avanzate" che permette di ripristinare o meno questi attributi. Le precedenti versioni di WinRAR ripristinavano sempre questi attributi. 3. È ora possibile rinominare i file all'interno degli archivi in formato RAR. Può essere effettuato o selezionando la voce "Rinomina file" del menu "Comandi" o dal menu contestuale ottenuto cliccando con il tasto destro del mouse. Da linea di comando potete utilizzare il nuovo comando 'rn'. 4. Il pannello di dialogo "Volume seguente", visualizzato quando WinRAR crea degli archivi multi-volume su dispositivi rimovibili o se è stata selezionata l'opzione "Pausa prima di ogni volume seguente", permette ora di poter modificare il nome da utilizzare per il volume seguente. 5. I comandi di "Verifica" e "Converti" archivio ora sono disponibili direttamente in "Esplora risorse" dal menu contestuale relativo ad un determinato archivio. Per definizione queste voci non vengono visualizzate ma potete abilitarle da "Opzioni" > "Configurazione..." > "Integrazione" > "Voci del menu contestuale". 6. È stata aggiunta la voce "Pausa" nel menu contestuale che appare se l'icona di WinRAR è presente nella barra delle applicazioni di Windows, durante una azione svolta in "Secondo piano". In questo modo potete mettere in pausa e riavviare WinRAR senza doverlo ripristinare in una finestra in primo piano. 7. Se un volume di un archivio multi-volume auto-estraente è mancante, ora il modulo auto-estraente propone una finestra che lo richiede, permettendovi di ricercarlo tra le risorse del computer. 8. WinRAR permette ora di ridimensionare la finestra che contiene i risultati di un comando di "Ricerca". Alla chiusura di questa ne salva le dimensioni per ripristinarle alla successiva riapertura. 9. Barra degli strumenti: a) Il pulsante "Personalizza..." presente in "Configurazione / Generale" apre un pannello dove è possibile attivare o meno la visualizzazione dei pulsanti relativi ai vari comandi, del pulsante "Vai al livello precedente" e della barra degli indirizzi. b) I pulsanti possono avere una larghezza variabile. In questo modo le scritte più larghe relative alle varie traduzioni di WinRAR non incrementano più di tanto la larghezza totale della barra degli strumenti come accadeva prima. c) Se la larghezza della barra degli strumenti eccede quella della finestra, alcuni pulsanti non vengono visualizzati ma possono essere richiamati cliccando sulla piccola freccia che appare in alto a destra. 10. I comandi 'lb' e 'vb' della versione da linea di comando elencano il contenuto di un archivio riportando solo il nome del file, senza aggiungere ulteriori informazioni. 11. WinRAR ora riconosce l'estensione per i nomi lunghi negli archivi in formato TAR, creata per scavalcare il limite di 100 caratteri proprio del formato TAR originale. 12. Gli archivi Gzip che contengono zero nell'orario del file ora sono gestiti correttamente. Le versioni precedenti potevano visualizzare date a caso. 13. Volumi di ripristino: a) Quando viene creato un volume di ripristino, lo spazio su disco richiesto viene preallocato all'inizio dell'operazione. Questo aiuta a minimizzare la frammentazione del disco. b) La versione in modalità carattere RAR ora visualizza una percentuale d'avanzamento durante la creazione dei volumi di ripristino o durante la ricostruzione dei volumi mancanti o danneggiati. 14. Se l'opzione "Salva le informazioni di sicurezza" è abilitata, le cartelle verranno archiviate dopo i file che esse contengono. Questo è necessario per evitare situazioni dove gli attributi di sicurezza di una cartelle in estrazione non permettano di estrarre dei file in essa. 15. Nel memorizzare gli archivi o le cartelle preferite si può ora aggiungere anche una rispettiva descrizione. Se questa è definita, WinRAR la visualizzerà nell'elenco dei "Preferiti" al posto del nome dell'archivio o della cartella.
5 - Commento/i sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

Licenza: Shareware - € 33 + IVA

Dimensioni: 0,99 Mb

OS: WinAll

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE