Analisi Ati Catalyst 3.0

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 24 Dicembre 02 Autore: Luke
Firingsquad pubblica una comparativa dei nuovi driver Catalyst 3.0 con supporto alle recenti DX9.0, rispetto ai precedenti Catalist 2.5. Questo il sistema usato per i test:
  • Processore - Intel Pentium 4 2.8GHz
  • Scheda Madre - MSI 845PE Max2-FIR (845PE)
  • Memorie - Mushkin PC3200 (operanti a DDR333) 256MB SDRAM
  • Hard Disk IBM Deskstar DTLA 307030 ATA/100 30GB
  • Sistema operativo - Windows XP Professional Queste le schede oggetto dell'analisi:
  • ATI RADEON 9700 PRO
  • Sapphire ATLANTIS RADEON 9500 128MB
  • ATI RADEON 9000
  • ATI RADEON 9500 PRO
  • ATI RADEON 8500 I benchmark usati:
  • Quake III: Arena version 1.17
  • Serious Sam: The Second Encounter (Elephant Atrium demo)
  • Unreal Tournament 2003
  • Comanche 4
  • Jedi Knight II Dai risultati ottenuti, sembra che i benefici dei nuovi Catalyst siano abbastanza ridotti tranne che per l'Ati Radeon 9500 che alle massime risoluzioni e con tutti i filtri attivati, ha mostrato in alcuni casi prestazioni quasi doppie rispetto ai precedenti Catalist 2.5. Gli autori dell'articolo in base ai risultati, consigliano l'upgrade DX9 e Catalyst 3.0 ai possessori di questa scheda, negli altri casi l'upgrade non è raccomandato, questo perchè alcune schede non supportano le DX9.0, oppure per i benefici ridotti apportati da questa release. A ciò vanno aggiunti i problemi di stuttering o stabilità che sembra siano stati riscontrati da alcuni possessori di queste schede dopo aver aggiornato alla versione 3.0 e alle DX9.0. Durante i test non si è verificato alcun problema, ma come gli autori fanno giustamente notare si trattava di un sistema di fresca installazione ed ottimizzato. Leggi l'articoloFonte Nvnews
  • 4 - Commento/i sul Forum

    Voto:

    Categoria: Driver e BIOS

    La Community di SWZone.it

    La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
    Iscrizione ForumIscriviti al Forum

    Newsletter

    Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
    Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

    NOTIZIE CORRELATE