Notizia Precedente
Altroconsumo sostiene Uber
Notizia Successiva
Dictionary .NET 7.4.5638

OS X 10.11: El Capitain

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 09 Giugno 15 Autore: Pinter
OS X 10.11: El Capitain
Ora è ufficiale: il nuovo OS X 10.11 si chiamerà “El Capitan”. “El Capitan” è uno dei monti più famosi di Yosemite, a rappresentar il fatto che questo OS X 10.11 è un miglioramento della precedente versione.

Confermato il nuovo font, che è il più volte citato “San Francisco“, in grado di assicurare una migliore leggibilità generale. 

In Mail è ora più facile attivare le azioni rapide dal menu dei singoli messaggi. E’ anche possibile aggiungere schede alla schermata di composizione per scrivere più messaggi contemporaneamente.

Tante piccole novità per Safari: ora è possibile spostare le schede verso sinistra per trasformarle in piccole icone che possono essere aperte in modo semplice e veloce. Questa nuova funzione si chiama “pinned sites” e permette anche di gestire i siti web preferiti. Inoltre, ora quando l’audio proviene da uno sito, sulla relativa scheda comparirà l’icona dello speaker. In questo modo sapremo sempre quale sito sta riproducendo un filmato o un qualsiasi audio. Possiamo anche “silenziare” velocemente i tab rumorosi…

Importanti novità anche per Spotlight, che ora è più “intelligente”. Ad esempio, potremo scrivere “meteo di venerdì a Milano” per vedere le relative previsioni del giorno, oppure scrivere “Mostrami le ultime 3 mail non lette” per visualizzare il relativo elenco. E’ anche possibile ridimensionare la finestra di ricerca.

Le app si aggiorneranno con un nuovo sistema built-in. Ci sarà anche una nuova gestione delle finestre, in stile Windows: ora è possibile dividere lo schermo in due e avere da una parte la finestra di un’app, e dall’altra le miniature delle altre app aperte. Questa funzione consente di far muovere le finestre ai lati, tramite una sorta di split screen che va a ridimensionare ogni singola app. Tra l’altro, aprendo due app è possibile affiancarle sfruttando tutti i pixel del Mac.

Mission Control sarà quindi più semplice e veloce, con funzionalità multitasking avanzate e simili a quanto visto con iOS 8 per la gestione delle app aperte in background.

La Space Bar è ora più semplice da gestire, soprattutto per la creazione di nuovi desktop virtuali.

Note sarà un’app completamente nuova, con funzioni avanzate per l’editing del testo.

Le performance generali sono notevolmente migliorate, soprattutto per quanto riguarda quelle grafiche e la gestione dei giochi (con supporto migliorato per Metal, Unreal e Unity).

Tra le novità minori abbiamo il widget di Find My Friends sempre accessibile dal Centro Notifiche, la possibilità di personalizzare i font nella modalità Reader di Safari, gestione del tempo che manca nei promemoria, la funzione resume per i file copiati, la possibilità di avere informazioni sui voli, una nuova app Utility Disco, path Copy File nel Finder, una nuova menu bar, suggerimenti per i contatti, AutoFill migliorato, possibilità di mettere in mute un singolo tab di Safari, possibilità di creare un remainder dal menu di condivisione, AirPlay Video, ultime ricerche da Spotlight, possibilità di rinominare un file dal menu contestuale, suggerimenti per gli eventi e le estensioni per l’editing delle foto nell’app Photos.

Disponibilità
Da oggi sarà possibile scaricare la beta per gli sviluppatori. La beta pubblica disponibile da luglio, mentre la versione finale arriverà a fine anno.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate