I più giovani preferiscono YouTube. Facebook snobbato.

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 21 Maggio 15 Autore: Pinter
I più giovani preferiscono YouTube. Facebook snobbato.
Secondo una ricerca, si è scoperto che gli internauti più giovani preferiscono Youtube e Instagram, snobbando Facebook.

Quando si parla di social network, è ormai risaputo come i più giovani in tutto il mondo considerino Facebook poco adatto alle loro esigenze ed ai loro gusti. Un´ulteriore conferma è arrivata dal nuovo report di GWI Social, secondo il quale il social network di Mark Zuckerberg è ormai tagliato fuori dal mercato dei teenager.

Alla domanda su quale sia l´app social più "cool", se si prendono in considerazione tutti gli utenti internet Facebook è ancora saldamente al primo posto con il 37% delle preferenze, seguito a rispettosa distanza da YouTube (22%). Staccatissimo al terzo posto è Instagram, preferito soltanto dal 6% degli utenti.

La situazione viene completamente rivoluzionata se invece si prendono in considerazione solamente i più giovani, che identificati nel sondaggio come la fascia che va dai 16 ai 19 anni: in questo caso il preferito come social network più "cool" è, un po´ a sorpresa, YouTube, con il 20% delle preferenze, seguito da Instagram con il 16%. Facebook conquista soltanto il gradino più basso del podio con il 14%, tallonato da Tumblr con il suo 13%.

Le possibili risposte comprendevano anche le app di messaggistica, ed anche da questo punto di vista sembra arrivare una bocciatura per l´universo-Facebook: i più giovani hanno infatti decretato che l´app più cool è Snapchat, con un 12% di gradimento complessivo: Facebook Messenger e WhatsApp arrancano, totalizzando appena il 4% e l´1% delle preferenze.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate