Zynga, maggiore autonomia da Facebook con Zynga.com

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 02 Marzo 12 Autore: Gianplugged
Zynga, maggiore autonomia da Facebook con Zynga.com
Zynga, società con sede a San Francisco che sviluppa popolarissime applicazioni di social games come FarmVille e Texas HoldEm Poker ha deciso di proporre i suoi giochi anche al di fuori dei social network, grazie al prossimo varo del nuovo sito Zynga.com. Partendo dal dominio, i navigatori avranno la possibilità di giocare alle applicazioni Zynga senza essere necessariamente autenticati sui loro account sociali.

Quella di Zynga è una mossa destinata ad avere ripercussioni sull´intero mercato delle applicazioni sociali di gioco ed è un primo passo per la società californiana verso una maggiore autonomia da Facebook. L´impatto di questa scelta è evidente, se si pensa che il 12% delle entrate del social network di Mark Zuckerberg derivano proprio dai giochi proposti in partnership con Zynga attraverso gli account Facebook.

Oltre al nuovo sito Web, Zynga ha anche annunciato la piattaforma di sviluppo Zynga Publishing che potrà essere utilizzata da sviluppatori di terze parti per realizzare le loro applicazioni. Facebook ha ormai in programma l´approdo a Wall Street e un raffreddamento dei rapporti con Zynga potrebbe influire sulla IPO del social network, anche se i vertici della società di entertainment sociale ci hanno tenuto a sottolineare che non intendono assolutamente interrompere la partnership con il servizio di Zuckerberg.

Il chief operating officer di Zynga John Schappert ha dichiarato in un´intervista che la società continuerà a utilizzare i crediti Facebook come sistema di pagamento virtuale anche su Zynga.com. Non è però assolutamente certo che questa scelta sia a lungo termine, poiché Facebook richiede un fee del 30%, di cui Zynga potrebbe liberarsi eliminando l´intermediario. Schappert ha anche dichiarato che Zynga.com sarà pronto per il varo all´inizio di marzo.

"Abbiamo realizzato Zynga.com per offrire ai giocatori più modi di collegarsi tra loro e giocare ai giochi sociali sviluppati da Zynga o da altri sviluppatori di talento" ha detto invece Mark Pincus, fondatore e CEO di Zynga "Insieme ai nostri partner, ci auguriamo di poter far giocare utenti di tutto il mondo direttamente sulla nostra piattaforma". Zuckerberg è avvisato.


Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE