Ni No Kuni 2, la recensione: una fiaba che sa di Studio Ghibli

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 24 Marzo 18 Autore: Matteo Tontini
Categoria: videogames
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum
Quant´è bello scrivere di Ni No Kuni 2! Era senz´altro uno dei titoli di questo 2018 che più aspettavo, essendo grande fan dei giochi di ruolo Level-5 e innamoratissimo dello stile assorbito dallo Studio Ghibli (i lungometraggi di Miyazaki sono una meraviglia e chi osa dire il contrario potrebbe facilmente diventare mio nemico, ahimè). Molto è cambiato rispetto al capitolo precedente, di cui Ni No Kuni 2 si propone come un successore spirituale piuttosto che un vero e proprio seguito. Con una revisione del sistema di combattimento, una storia tutta nuova e l´aggiunta di meccaniche RTS, il prodotto offre una grande varietà e accessibilità, regalando al giocatore una favola indimenticabile e profonda da godersi con gli occhi di un bambino. È proprio quella magia puerile che trasuda il gioco a fungere da collante tra utente ed esperienza, trasportandolo emotivamente con la storia di Evan e del suo Regno.

Ni No Kuni 2, la recensione: una fiaba che sa di Studio Ghibli - immagine 2



[  [1] 2  3  4  5     Successiva »   ]

Pagine Totali: 5

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter