Amazon, l’altoparlante smart Echo arriva in Europa. Non in Italia

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 15 Settembre 16 Autore: Stefano Fossati
Amazon lancia in Europa l’Echo, l’altoparlante “smart” basato sull’intelligenza artificiale Alexa. Non in Italia, però: il dispositivo, già in vendita negli Stati Uniti dal 2014, è commercializzato da poche ore nel Regno Unito a 150 sterline (ma gli abbonati al servizio Prime lo pagheranno solo 100 sterline se lo ordinano nei primi due giorni) e sarà disponibile in Germania dal prossimo autunno a 180 euro, inizialmente solo su invito. Agli utenti italiani non resta che sperare per il 2017 o nell´arrivo del concorrente firmato Google.

Amazon, l’altoparlante smart Echo arriva in Europa. Non in Italia - immagine 1

Sia negli Usa che nel Vecchio continente, l’Echo sarà acquistabile nelle colorazioni nera o bianca (finora era disponibile solo in nero), per adattarsi meglio allo stile del soggiorno o di qualunque altra stanza in cui lo si vorrà collocare. Invariata la modalità di funzionamento: i microfoni del dispositivo, sempre “in ascolto”, attivano il sistema quando l’utente pronuncia le parole “Alexa”, “Echo” o “Amazon”, seguite da una richiesta: dalle ultime notizie alle previsioni del tempo, dal controllo della musica sull’impianto stereo (compreso Spotify) alla prenotazione di un taxi o di una pizza a domicilio.

Amazon ha presentato l’Echo al pubblico britannico con un evento a Londra in cui ha mostrato come il dispositivo sia stato “localizzato” per riconoscere l’accento “british” e rispondere in un inglese altrettanto “british”. Allo stesso modo, se un utente chiederà i risultati degli Spurs, Echo saprà che si riferisce al Tottenham Hotspur e non ai San Antonio Spurs…

Le capacità di Alexa possono essere incrementate installando delle “skill” aggiuntive, delle specie di app concepite per realizzare specifiche attività: quelle per la Gran Bretagna includono il supporto ai contenuti di Sky Sports, del Telegraph e del Guardian, oltre che ad applicazioni di smart home di aziende partner come EDF Energy e Nest.

Il gruppo ha anche annunciato una nuova versione di Echo Dot, in pratica la versione portatile di Echo, dotata di un nuovo processore vocale, venduta anch’essa negli Stati Uniti (a 50 dollari), in Gran Bretagna (50 sterline) e Germania (60 euro), e anch’essa disponibile in nero o bianco.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE