Project Fi, la soluzione di Google al roaming internazionale. Ma solo sui Nexus

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 13 Luglio 16 Autore: Stefano Fossati
Aumenta la velocità di connessione di Project Fi, il servizio wireless sperimentale di Google (al momento disponibile solo per gli utenti statunitensi) che permette di connettersi a internet con i dispositivi mobili quando si trovano all’estero, evitando i costi del roaming dati internazionale.

Project Fi permette di passare automaticamente dalla rete cellulare a quella wi-fi pubblica senza che l’utente si accorga di nulla, nemmeno se sta facendo una telefonata o sta guardando uno streaming video. Il progetto è in fase di test sulle reti degli operatori Usa Sprint, T-Mobile e US Cellular, sulle quali Google sta mettendo a punto un servizio che, nei piani dei suoi responsabili, dovrebbe essere adottato da buona parte dell’industria mondiale della telefonia mobile.

Project Fi, la soluzione di Google al roaming internazionale. Ma solo sui Nexus - immagine 1

Nella fase attuale, Project Fi costa agli utenti d’oltreoceano 20 dollari al mese, comprensivi di chiamate voce, sms, tethering wi-fi e copertura internazionale; a questi vanno aggiunti altri 10 dollari mensili per ogni gigabyte di dati, anche se Google, alla fine di ogni mese, rimborsa i gigabyte acquistati e non utilizzati.

Secondo una ricerca condotta da Google a giugno, solo il 20% degli americani usa la connessione a internet sulle reti mobili quando si trova all’estero, in quanto tali connessioni sono troppo lente; con l’ultimo aggiornamento, assicura il colosso di Mountain View, la connessione offerta da Project Fi è da 10 a 20 volte più veloce. Sul fronte dell’espansione internazionale, il servizio è ora supportato anche dall’operatore internazionale Three (3 in Italia) ed è ora disponibile (sempre solo per gli utenti americani) in più di 135 Paesi (Italia compresa).

Piccolo limite: Project Fi, almeno per ora, è compatibile solo con gli smartphone Nexus 5X, Nexus 6 e Nexus 6P progettati dalla stessa Google e la società non specifica se e quando saranno supportati altri terminali Android. In questo periodo, chi compra un Nexus 6P negli Stati Uniti ottiene uno sconto di 150 dollari se sottoscrive Project Fi contestualmente all’acquisto del telefono.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE