iPhone 8 o iPhone 8 Plus, ecco gli accessori che non puoi mancare

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 19 Settembre 17 Autore: Stefano Fossati
In attesa del top di gamma iPhone X, in arrivo a inizio novembre, dal 22 settembre sono ufficialmente in vendita i nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus, preordinabili dal 15 settembre ed evoluzioni profondamente aggiornate dei precedenti iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Se avete in programma l’acquisto di uno dei nuovi smartphone di Cupertino, dovete anche mettere in conto diverse spese aggiuntive per gli accessori necessari tanto per proteggere il dispositivo, quanto per sfruttarne appieno tutte le caratteristiche. Con un ritardo di 2-3 anni rispetto alla concorrenza, infatti, Apple ha introdotto negli iPhone 8 e iPhone 8 Plus (e nell’iPhone X) sia la ricarica veloce sia la ricarica wireless, ma a differenza dei concorrenti non fornisce in dotazione un caricabatteria in grado di supportare la prima di queste caratteristiche: con una scelta difficilmente giustificabile per degli smartphone che costano fra gli 839 euro dell´iPhone 8 da 64 GB e i 1119 euro dell´iPhone 8 Plus da 256 GB, nella confezione sarà infatti incluso un caricabatteria standard con cavo lightning dotato di connettore USB-A, che garantirà solo la ricarica “lenta”. La buona notizia è che, essendo la forma del display e il design del telefono praticamente identici a quelli degli iPhone 7 e iPhone 7 Plus, le cover e le pellicole di protezione per questi ultimi potranno essere “riciclate” sui nuovi modelli, con il vantaggio di poter già disporre sul mercato di un ricco assortimento di accessori “low cost” proposti da numerosi produttori.

iPhone 8 o iPhone 8 Plus, ecco gli accessori che non puoi mancare - immagine 1
Vediamo dunque alcuni accessori che non dovrebbero mancare nel “corredo” del vostro nuovo iPhone 8 o iPhone 8 Plus.

Caricabatteria veloce – Gli iPhone 8 e iPhone 8 Plus sopportano il fast charge, assicurando una ricarica da zero al 50% della batteria in soli 30 minuti. Come detto, però, questa caratteristica può essere sfruttata solo acquistando a parte l’apposito caricabatteria da 29 W con presa USB-C e il relativo cavo lightning, non compresi nella dotazione di serie dello smartphone e venduti ovviamente a prezzi da usura: 59 euro per il caricabatteria più altri 25 euro per il cavetto. In totale ben 84 euro da aggiungere ai non pochi denari richiesti per il telefono. Va da sé che, in attesa di verificare se accessori di terze parti supportino la ricarica wireless dei nuovi iPhone, per il momento non resta che affidarsi a quelli ufficiali di Apple.

iPhone 8 o iPhone 8 Plus, ecco gli accessori che non puoi mancare - immagine 2

Caricabatteria wireless – Apple vende tramite il proprio sito il tappetino di ricarica wireless Boost Up di Belkin alla non proprio modica cifra di 64,95 euro, oppure la base di ricarica wireless di Mophie allo stesso prezzo. Per fortuna, in questo caso si può puntare su alternative più economiche ma comunque di qualità di terze parti, dal momento che i nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus supportano lo standard di ricarica senza fili QI.
Ad esempio il modello proposto da RAVPower a circa 40 euro con supporto al fast charge, che comprende nella dotazione un adattatore da 24 W con tecnologia Fast Charge 3.
Ancora più economica la dock per la ricarica wireless veloce di Choetech, sulla quale lo smartphone può essere posizionato sia in posizione verticale sia in orizzontale ma sempre “in piedi”, perfetto per l’uso sulla scrivania. Costa circa 20 euro ma non comprende il caricabatteria da muro al quale deve essere collegato.

iPhone 8 o iPhone 8 Plus, ecco gli accessori che non puoi mancare - immagine 5

Cover – Nonostante il dorso in vetro anziché in alluminio, necessario per la ricarica wireless, gli iPhone 8 e iPhone 8 Plus ripropongono il medesimo design e le stesse dimensioni degli iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Il che significa che potrete eventualmente riutilizzare le cover acquistate per questi ultimi, in caso di upgrade, ma soprattutto che si può già trovare in commercio una grande quantità di cover compatibili con i nuovi iPhone. Nella maggior parte dei casi, fra l’altro, la presenza di una cover in materiale plastico non pregiudica la ricarica wireless. E’ il caso ad esempio di quelle di Caseology, reperibili su Amazon in vari modelli sia per iPhone 8 sia per iPhone 8 Plus (Vault in TPU a 13 euro, Apex doppio strato con dorso “secure grip” texturizzato a 14 euro, in similpelle a 8,40 euro).
Naturalmente ci sono anche le cover ufficiali Apple in vari colori, in silicone (39 euro per iPhone 8, 45 euro per iPhone 8 Plus) o in pelle (55 euro per iPhone 8, 59 euro per iPhone 8 Plus).


iPhone 8 o iPhone 8 Plus, ecco gli accessori che non puoi mancare - immagine 8

Pellicole di protezione per il display – Vale lo stesso discorso fatto per le cover: il display ha dimensioni e forma identiche a quello degli iPhone 7 e iPhone 7 Plus, quindi si possono utilizzare le stesse protezioni pensate per questi ultimi. Ovviamente vale la pena scegliere un modello in vetro temperato: su Amazon si trova una varietà di modelli di diversi produttori, noi segnaliamo il buon rapporto qualità-prezzo di quelle di WZS da 0,33 millimetri di spessore e ad alta trasparenza. Il pack da 3 pezzi costa 7,88 euro per iPhone 8 e circa 8 euro per iPhone 8 Plus.

iPhone 8 o iPhone 8 Plus, ecco gli accessori che non puoi mancare - immagine 11

Cuffie – Come gli iPhone 7 e iPhone 7 Plus, gli iPhone 8 e iPhone 8 Plus non hanno il connettore da 3,5 mm per le cuffie. Sfogliando il catalogo Apple vale la pena quindi puntare sulle urBeats 3 a filo con connettore lightning, che si fregiano di un marchio prestigioso (di proprietà della stessa Apple) ma costano ben 99,95 euro, o sulle AirPods wireless che sfruttano fra l’altro alcune funzioni dedicate di iOS (come quella per trovare le AirPods smarrite nelle vicinanze dello smartphone): costano 179 euro (qualcosina meno su Amazon), custodia per la ricarica inclusa.

iPhone 8 o iPhone 8 Plus, ecco gli accessori che non puoi mancare - immagine 13
Se cercate un’alternativa meno costosa senza rinunciare alla qualità audio, le SoundPEATS Q29 Bluetooth sembrano ciò che fa per voi: non le abbiamo provate, ma la media dei giudizi di chi le ha acquistate su Amazon lascia ben sperare, soprattutto in virtù del prezzo (circa 43 euro).
Buoni giudizi anche per le HOTGO TWS Wireless, accreditate di una buona qualità audio anche se l’autonomia è limitata a circa due ore di utilizzo. Ma costano davvero poco: 27 euro.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE