Notizia Precedente
Alternate Pic View 2.015

Xiaomi ha venduto 35 milioni di smartphone in pochi mesi

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 24 Giugno 15 Autore: Pinter
Xiaomi ha venduto 35 milioni di smartphone in pochi mesi
La crescita di Xiaomi non conosce limiti, ed oggi l´azienda annuncia di aver venduto quasi 10 milioni di smartphone in più rispetto allo stesso periodo del 2014. Un incremento importante che continua anno dopo anno.

Il segreto di questo successo è una filosofia aziendale basata sulla produzione di dispositivi dal design semplice e giovane e dell´eccezionale rapporto qualità/prezzo. Un mix vincente che supportato dalle più efficaci campagne promozionali sui social network, è diventato una macchina in grado di produrre fatturati a sei cifre. E buona parte di questi ricavi sono solitamente utilizzati per accelerare le espansioni.

Secondo le informazioni rilasciate da un fornitore di display del colosso cinese Xiaomi, l´azienda pare sia riuscita a spedire, nella sola prima metà di quest´anno, oltre 35 milioni di smartphone. Lo scorso anno, nello stesso lasso di tempo, si era fermata a quota 26 milioni, un paragone che aiuta ad avere un´idea della crescita inarrestabile del produttore. Questa aumento del 30% delle spedizioni non fa che rispecchiare l´obiettivo di Xiaomi di voler vendere 100 milioni di smartphone entro la fine di quest´anno, un traguardo che sembra decisamente a portata di mano.

Alla fine del 2014 l´azienda aveva venuto 61 milioni di terminali, in crescita costante dal 2013 e con ben 14 trimestri alle spalle continuamente con il segno positivo. Vale la pena ricordare che Xiaomi è un´azienda giovane che compie 5 anni quest´anno e che ha saputo imporsi sia nel mercato interno che in quello internazionale in davvero poco tempo.

Nell´ultimo periodo i suoi prodotti hanno fatto segnare diversi record: dai 13 milioni di RedMi 2 venduti,  fino al successo del fitness tracker Mi Band, l´azienda è in stato di grazia. Vi è inoltre la notizia secondo la quale il colosso cinese sia in procinto di sbarcare in Brasile (oltre che in Russia), per dare il via alla progettazione dei processori fatti in casa e di creare una rivoluzionaria SIM virtuale da usare in tutto il mondo.

Non solo, l´azienda ha in cantiere il futuro top di gamma Mi5 che in queste settimane è stato spesso al centro di numerose indiscrezioni, oltre ad apprestarsi alla presentazione di un nuovo smartphone della serie Note il prossimo 29 giugno.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate