Windows migliora il proprio store: via le recensioni false

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 10 Novembre 15 Autore: Fabio
L’entusiasmo della casa di Redmond produce risultati interessanti. Forti dei commenti positivi al sistema operativo Windows 10, Microsoft si fa carico di migliorare in maniera sensibile e positiva il proprio Store.

I lavori per l’ottimizzazione del market delle applicazioni è in corso da tempo e l’obiettivo è quello di renderlo più interessante per gli utenti e gli sviluppatori.

Il primo passo compiuto è stato quello di eliminare le applicazioni “spazzatura” e ora Microsoft ha deciso di metter mano e risorse per la gestione delle recensioni degli utenti al fine di evitare che le schede delle app si popolino di commenti falsi.

Sappiamo tutti molto bene che le recensioni sono importanti per giudicare la qualità di un applicativo e sappiamo altrettanto bene che tutti i commenti spam presenti non permettono agli utenti di capire il reale valore di quel software, oltre a dare una brutta impressione di disordine e incuria da parte di chi vuole consultare i commenti. Da qui il risultato è che le false recensioni possono scoraggiare gli utenti dallo scaricare l’applicazione in questione.

Microsoft store
In particolare, Microsoft ha messo a disposizione degli sviluppatori la possibilità di rispondere direttamente agli utenti, inserendo la risposta all’interno della recensione stessa e di segnalare a Microsoft la presenza di commenti sospetti per fare in modo che siano valutati ed eventualmente rimossi. Oltre a questo, è stato messo a punto un sistema che rimuove automaticamente la maggior parte dello spam rendendo le schede più pulite e ordinate.

Il lavoro da fare è tanto, ma Microsoft si sta muovendo bene al fine di poter dare al proprio brand quei punti di affidabilità in più che sono mancati nel recente passato rendendolo competitivo a livello di presenza e affidabilità.

Anche se ancora lunga, la strada per rendere lo store di Microsoft più affidabile e completo a noi pare quella giusta e sicuramente la mossa aiuta nel medio e lungo periodo la sostenibilità di un ecosistema Windows che ruota attorno a Windows 10 e che abbraccerà tutto il mondo Microsoft nei prossimi anni.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE